Articolo

Sondrio, dopo gli impianti chiuse anche le piste

17 Febbraio 2021 / 11:36
0
0
741
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Sondrio, dopo gli impianti chiuse anche le piste

17 Febbraio 2021/ 11:36
0
0
741
Scritto da Redazione Orobie

Un altro provvedimento che fa discutere.

Il "caso" è nato a Livigno, dove molti sciatori utilizzavano taxi e bus per risalire le piste, vista la chiusura degli impianti. E lo stesso è accaduto nei giorni scorsi anche a Bormio e ad Aprica

Per questo il prefetto di Sondrio, Salvatore Pasquariello, ha convocato ieri una Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia per esaminare la situazione.

Secondo il prefetto il concetto di impianti chiusi si trasferisce anche alle piste, battute, da ritenersi, al pari, chiuse, e, quindi, interdette all’utilizzo "in libertà"da parte di sciatori che le risalgono sugli sci o con altri mezzi. In particolare l'interpretazione nasce dal fatto che "per le persone che stazionano in attesa di prendere gli autobus, per risalire le piste, si potrebbero replicare le condizioni di assembramento che si vogliono evitare col divieto di uso degli impianti".

In attesa di avere chiarimenti da parte del Governo e di Regione Lombardiail prefetto  ha deciso di chiudere i comprensori sciistici ad ogni tipo di fruizione: sci, snowboard, ciaspole, bob e slittini. Precisando che restano fruibili le piste non collegate agli impianti di risalita per la pratica dell’attività sportiva di base e fermo restando il rispetto delle prescrizioni anti Covid vigenti per la specifica attività.

Una decisione che ha subuto suscitato proteste: "Siamo al limite dell’accanimento verso chi scia" ha replicato Massimo Fossati, presidente di Anef Lombardia. Gli operatori del settore concordano che esiste il problema della sicurezza per chi utilizza le piste, dato che non sono presidiate; ma sembra eccessivo impedire alle persone di prendere un autobus.

Ora si attende la risposta del nuovo Governo e della Regione Lombardia, ai quali il prefetto Pasquariello si è rivolto per avere un chiarimento. Intanto stop a sci e ciaspole, ma anche a bob e slittini.
 



Correlati

Premio Meroni: la montagna durante il lockdown

Premio Meroni: la montagna durante il lo...

Quest’anno il Premio Marcello Meroni avrà una formula diversa dal solito e sarà dedicato a quanti hanno continuato a far vivere la montagna durante ...

Evento
Sci di fondo, aperta la pista di S. Caterina

Sci di fondo, aperta la pista di S. Caterina

A Santa Caterina Valfurva la stagione dello sci nordico ha preso il via lunedì 22 novembre. Il tracciato è per ora di 2,5 ...

Articolo
Apre la passerella sul torrente Mallero

Apre la passerella sul torrente Mallero

Sabato 30 ottobre a Sondrio l'inaugurazione.Ritardi e rinvii non sono mancati, ma ora è finalmente arrivato il momento dell'inaugurazione ufficiale. La passerella ...

Articolo
Luoghi di cultura, aumenta la capienza

Luoghi di cultura, aumenta la capienza

Buone notizie per musei e luoghi di cultura: dal 19 ottobre via molte limitazioni legate alla situazione sanitaria. Con l’adozione del Decreto Legge ...

Articolo