Articolo

Adotta una pianta di Villa Carlotta

31 Marzo 2021 / 14:30
0
0
155
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Adotta una pianta di Villa Carlotta

31 Marzo 2021/ 14:30
0
0
155
Scritto da Redazione Orobie

Ritorna l'iniziativa, nata durante il lockdown dell'anno scorso per sostenere la cura del giardino botanico di Villa Carlotta.

La campagna a sostegno del patrimonio naturalistico del parco di Villa Carlotta alla Tremezzina si rinnova con oltre 300 piante che aspettano di essere adottate. E' possibile dare il proprio contributo, sostenendo per un anno la cura di un albero, che può anche essere dedicato a una persona cara.

Un aiuto importante in questo lungo periodo di emergenza sanitaria che non permette le visite alle dimore storiche e ai loro preziosi giardini botanici, sempre bisognosi di manutenzione. 

Per l'adozione è possibile scegliere tra le categorie individuate dagli esperti di Villa Carlotta: gli alberi che si trovano sui percorsi di visita nel parco, gli esemplari secolari; le specie rare, gli esemplari pregevoli e, con un contributo più cospicuo - le piante simbolo della villa.

Per tutte le informazioni: www.villacarlotta.it


Correlati

Pasqua, uno squarcio di luce tra le nostre fatiche

Pasqua, uno squarcio di luce tra le nost...

L'anno scorso vi avevamo fatto gli auguri di buona Pasqua dal giardino di casa. Non siamo andati molto lontani purtroppo. Sono ancora tempi drammatici ...

Adotta una pianta di Villa Carlotta

Adotta una pianta di Villa Carlotta

Ritorna l'iniziativa, nata durante il lockdown dell'anno scorso per sostenere la cura del giardino botanico di Villa Carlotta.La campagna a sostegno del ...

Articolo
Viandante: scala ok, ora il collaudo

Viandante: scala ok, ora il collaudo

La scala tanto attesa è stata posizionata e ora, per percorrere il Sentiero del Viandante da Lecco, manca soltanto il collaudo.I vari componenti sono ...

Menaggio, sentieri riportati alla luce

Menaggio, sentieri riportati alla luce

Prima che il nuovo provvedimento di zona rossa li fermasse, a Menaggio i volontari del Cai sono stati impegnati nella sistemazione dei sentieri della zona ...

Articolo