Articolo

La noia non è di casa nel weekend di Orobie

30 Luglio 2021 / 08:30
0
0
783
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

La noia non è di casa nel weekend di Orobie

30 Luglio 2021/ 08:30
0
0
783
Scritto da Redazione Orobie

Biciclette protagoniste in valle Spluga domenica 1 agosto. Dalle 7 alle 18 strada statale 36, da Campodolcino a Pianazzo di Madesimo (Sondrio) chiusa ai mezzi motorizzati e via libera alle due ruote e agli amanti delle pedalate con "Spluga da capogiro". Arrivati a Pianazzo è possibile proseguire per l'alpe Motta imboccando la ciclabile Pianazzo-Madesimo. Info: www.valchiavennabike.it.

Prosegue “Alt(r)e vie tour”, il progetto della compagnia teatrale Mitmacher che porta lo spettacolo “I guardiani del Nanga” nei pressi dei rifugi del sentiero Roma in val Masino e dell’Alta via della Valmalenco (Sondrio). Ogni appuntamento è gratuito e all’aperto. Il calendario: sabato 31 luglio rifugio Allievi Bonacossa; domenica 1 agosto rifugio Ponti; lunedì 2 agosto rifugio Bosio Galli, martedì 3 agosto rifugio Gerli Porro, giovedì 5 agosto rifugio Marinelli Bombardieri, venerdì 6 agosto rifugio Bignami. Si comincia alle 14, tranne che al rifugio Ponti con inizio alle 15.

Sabato 31 luglio, in compagnia di Shangri La’ onlus, “Come i minatori di Primaluna: dai boschi alle viscere della terra”. Escursione alla scoperta del territorio e delle miniere della Valsassina (Lecco). Partenza dal borgo di Cortabbio. Lungo l’escursione ci sarà modo di osservare i resti delle attività estrattive e la lussureggiante natura della zona. Si visiterà poi una miniera di barite perfettamente conservata, camminando attraverso i tunnel e le gallerie scavate dai miniatori fino a incrociare il bianco filone del prezioso minerale. Informazioni e iscrizioni: [email protected], tel. 339.5060238-327.7376062, What’s app 347.8487036.

Nel corso della Prima guerra mondiale, il 27 settembre 1917, il paese di Ponte di Legno (Brescia) fu pesantemente bombardato dall’artiglieria austroungarica. Il 31 luglio 1921, durante una solenne cerimonia, il borgo ricostruito venne inaugurato. A cento anni di distanza, nell’ambito della rassegna “Ponte di Legno paese rinato”, sono numerosi gli appuntamenti promossi per ricordare gli avvenimenti di quel periodo. Venerdì 30 luglio, alle 21, racconto teatrale “I sentieri della fenice” a cura di Luigi Ottoni, in piazza Papa Paolo VI. Sabato 31 luglio, invece, sempre dalle 21, in piazza XXVII Settembre, va in scena il talk “Ponte di Legno paese rinato”, trasmesso in diretta su TeleTutto.

Aperture estive domenicali del Muva, il museo interattivo della valle dell’Adda ospitato a villa Gina a Trezzo sull’Adda (Milano), sede del Parco Adda nord. Domenica 1 agosto laboratorio per bambini. Il museo apre dalle 14 alle 17.30, le attività proposte inizieranno alle 14.30. Per info, costi e prenotazioni: [email protected].

Il Lario è stato set di oltre cento film e villa Olmo a Como è una delle location più amate dai registi di tutto il mondo. In un cine tour attraverso le sale e una porzione del parco si rivivranno le scene di una decina di pellicole attraverso il racconto di Pietro Berra, autore delle cine guide del lago di Como e della Lombardia. Le letture sono di Anna Buttarelli, narratrice, che darà voce a due donne con vite da film che hanno vissuto a villa Olmo nella realtà, Felicia Giovio e Giuseppina Raimondi, e a un’altra, Marie Curie, che invece è stata qui nella finzione, ovvero ne “I ragazzi di via Panisperna” di Gianni Amelio. Un’esperienza immersiva in cui i partecipanti potranno ascoltare anche le colonne sonore dei film. Doppio appuntamento sabato 31 luglio e domenica 1 agosto, alle 10.30 e alle 11.45 con “L’ombra del sospetto”. Info e prenotazioni su: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-storytellers-lombra-del-sospetto-a-villa-olmo-162043754231.

Domenica 1 agosto, alle 17, al fontanile Vascapine di Masano di Caravaggio (Bergamo) va in scena lo spettacolo “Squàsc, storie dè pura”, di Gianfranco Bergamini, con Lorenzo Baronchelli, Max Brembilla e Massimo Nicoli.

Sabato 31 luglio alle 21, in località Castello di Mù a Edolo (Brescia), l’archeologo Marco Mottinelli e l’architetto Alberto Bianchi intervengono sulle novità storiche e acheologiche della rocca. Quest’ultima fu un'importante presidio costruito in posizione strategica per il controllo dell'alta valle Camonica.

Ad Ama di Aviatico (Bergamo), sul sagrato della chiesa parrocchiale, secondo concerto della 1.a edizione del Festival musicale dell’altopiano. Domenica 1 agosto, alle 11, Il Bèrghem quartet presenta “Le suggestioni della Musica classica”. In programma opere di Haydn e Schubert. Ingresso libero.

Per i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri la val Saviore (Brescia) ha messo in calendario diverse serate dedicate alla Divina commedia. Venerdì 30 luglio al dosso dell’Androla di Cevo, dalle 20, appuntamento con il XX canto dell’Inferno.

“Castelli, fantasmi, leggende” nelle parole di Gian Mario Andrico e nelle fotografie di Salvatore Attanasio. Fino a sabato 31 luglio il castello di Gorzone (Brescia) racconta una leggenda tramandata e sussurrata da secoli. I saloni dell’antico maniero accolgono le immagini per lasciare che il visitatore possa lasciarsi trasportare nella narrazione. La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 14.30 alle 18.15. Per info e prenotazione di visite guidate: tel. 348.7947225, [email protected].

Venerdì 30 luglio, alle 21, nella sala polifunzionale del museo della Guerra Bianca di Temù (Brescia), serata culturale dal titolo: "I dimenticati della Grande Guerra" a cura di Paolo Marini.

Fino a domenica 1 agosto il museo delle Culture di Milano, in via Tortona 56, presenta la mostra fotografica di Luisa Menazzi Moretti intitolata: “Io sono”. Venti grandi ritratti fotografici di rifugiati e richiedenti asilo le cui vicende sono sintetizzate in un oggetto simbolo che nel ritratto portano con sé. Il lavoro, realizzato in diversi centri della Basilicata nel corso del 2017, ha coinvolto migranti che provengono da sedici nazioni diverse. Orari: 10-19.30, ingresso libero.

Domenica al Sacro monte di Varese in formato famiglia. Archeologistics invita grandi e piccini di scoprire storia, arte e natura del bene Unesco varesino. Dal borgo di Santa Maria del Monte al pic-nic nello splendido parco della casa museo Pogliaghi. Il viaggio inizia alla prima cappella e conduce fino al santuario. Al termine, tra le 12 e le 14, il giardino della casa-museo Pogliaghi si apre per un pic-nic. È possibile visitare accompagnati da una guida l’interno della villa dove l’artista milanese Ludovico Pogliaghi ha raccolto le sue opere, tra cui il gesso originale della porta maggiore del Duomo di Milano. Oltre a 2.000 pezzi tra reperti archeologici egizi, etruschi e di età greco-romana, pitture e sculture rinascimentali e barocche e una ricca collezione di tessuti antichi, pregiati arredi storici e bizzarri oggetti provenienti da tutto il mondo. Il costo a famiglia è di 20 euro e comprende il kit con la guida al Sacro Monte, l’ingresso al giardino e la visita alla casa museo Pogliaghi. La prenotazione è obbligatoria: https://bit.ly/3v4p6RP, www.sacromontedivarese.it, www.archeologistics.it.

Sabato 31 luglio e domenica 1 agosto, in valle Camonica a Malonno (Brescia), si corrono il Piz Tri vertical e il Fletta trail, un appuntamento classico del mountain running italiano. Al sabato il Piz Tri vertical, mille metri up per raggiungere la malga Campel, prova unica per l’assegnazione dei titoli italiani Fidal di specialità. Nel pomeriggio le gare riservate alle categorie esordienti, cadetti e allievi. La domenica, invece, tocca al Fletta trail, per 21 km ad altissima intensità. Info: www.flettatrail.it.

Visita al Santuario del Perello, tra Selvino e Sambusita (Bergamo). Domenica 1 agosto partenza alle 15 dal parcheggio del palazzetto dello sport di Selvino. Il tracciato a piedi è di 45 minuti su facile sentiero nel bosco. Alle 16 inizio tour guidato del gioiello medievale ricco di affreschi votivi. Per chi volesse è possibile raggiungere il Santuario con auto propria. Prenotazione obbligatoria: [email protected], tel.328.3846864. Bambini sotto i 12 anni gratis.

L'azienda agricola Benzoni, in collaborazione con il Comune di Songavazzo (Bergamo), domenica 1 agosto invita alla 10.a edizione della Festa in malga Valmezzana. Alle 9 ritrovo alla sbarra posta al culmine della strada del monte Pora. Una giornata tra dimostrazioni, degustazioni, storia e giochi della tradizione per grandi e piccoli. Per programma e iscrizioni: tel. 338.3271205.

Per la rassegna “Borghi e burattini”, sabato 31 luglio in piazza Guglielmo Marconi a San Pellegrino Terme (Bergamo), alle 17 comincia lo spettacolo dal titolo “Arlecchino cavadenti” della compagnia L’Aprisogni di Treviso. “E vissero felici e contenti” è invece il titolo della rappresentazione in programma, sempre sabato 31, all’oratorio di Fontanella (Bergamo). Appuntamento alle 20.45 con la compagnia di Daniele Cortesi. Ingresso libero.

Castelli della media pianura lombarda aperti domenica 1 agosto. Ecco l’elenco: castello di Malpaga a Cavernago (Bergamo), borgo medievale di Martinengo (Bergamo), castello di Pagazzano (Bergamo), castello di Pandino (Cremona), centro storico di Romano di Lombardia (Bergamo), castello di Solza (Bergamo), museo Storico e Agri museo di Treviglio (Bergamo), castello di Trezzo sull’Adda (Milano). Info e prenotazioni: www.pianuradascoprire.com, [email protected].

È tempo di Water music festival al lago di Valbiolo al passo del Tonale, tra Ponte di Legno (Brescia) e Vermiglio (Trento). Domenica 1 agosto, alle 15.30, l’attore Luca Radaelli porta in scena “Il posto delle favole” di Gianni Rodari. Lo accompagnano 5 musicisti orchestrali. Uno spettacolo per bambini e famiglie in cui protagonista è la narrazione.


Correlati

Tra autunno e inverno, Orobie porta in edicola novembre

Tra autunno e inverno, Orobie porta in e...

E' nelle edicole il numero di novembre 2021 della rivista Orobie. Il magazine che racconta le tante sorprese della Lombardia più bella accompagna gli amanti ...

Articolo
A Bergamo al via la Campionaria. Con L'Eco café

A Bergamo al via la Campionaria. Con L'E...

Continua il Tour 2021 della redazione mobile de L’Eco di Bergamo. Da giovedì 28 ottobre a lunedì 1 novembre vi aspetta all'interno della ...

Articolo
Giovani e montagna, un aiuto dal Cai

Giovani e montagna, un aiuto dal Cai

Tornano i contributi del Cai di Bergamo ai giovani imprenditori di montagna.E' il terzo bando ed è ancora più ricco rispetto agli anni scorsi ...

Articolo
Orobie, è online il numero di novembre

Orobie, è online il numero di novembre

Tra autunno e inverno. Il numero di Orobie di novembre 2021 è online. Per gli abbonati la possibilità di sfogliarlo qualche giorno prima dell'uscita ...

Articolo