Articolo

Nuova via sulla nord della Presolana

17 Agosto 2021 / 13:00
0
0
1660
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Nuova via sulla nord della Presolana

17 Agosto 2021/ 13:00
0
0
1660
Scritto da Redazione Orobie

"Distanziamento a-sociale" è il nome della nuova via aperta nei giorni scorsi sulla parete nord della Presolana dagli alpinisti bergamaschi Maurizio Tasca, membro dei Ragni di Lecco e Luca Masarati.

Una via di 390 metri di difficoltà 7c+/8a - 7a, RS4, pensata nel 2020, nel periodo della massima emergenza sanitaria. La scorsa estate Maurizio e Luca hanno realizzato l'apertura della via, non riuscendo però a liberarla. I due alpinisti e amici sono dunque tornati quest'anno a terminare il progetto. Ed è proprio "Una nuova via e un omaggio alle grandi amicizie, quelle che vanno oltre il tempo, le distanze e i distanziamenti...", come scrive il Gruppo Ragni di Lecco sulla pagina Facebook, a commento dell'impresa.

Un "Viaggio - ha spiegato Luca Masarati  - perché al di là della libera, aprire una via, sulla nord è stato qualcosa di indescrivibile, tornare a scalare insieme a Mauri, dove avevamo condiviso le prime salite e prime chiodature è stato straordinario".

E aggiunge Maurzio Tasca "Anche se qualcuno storcerà il naso perché richiama il solito e noioso argomento pandemia, per noi il nome ha in realtà un significato profondo. Luca Masarati è stato il primo socio quando 12 anni fa iniziai ad arrampicare. Abbiamo condiviso tante avventure in quei primi anni della nostra amicizia; purtroppo negli ultimi anni invece per vari impegni di entrambi, non siamo più riusciti a scalare insieme. Così nel 2020, nel bel mezzo della prima pandemia, sfogliando ripetutamente le varie guide d’arrampicata, chiedo a Luca se avesse voglia di ingaggiarsi nell’aprire una nuova via sulla nord e finalmente tornare a far cordata insieme. La risposta a questo punto direi che è scontata! Così, se questo maledetto virus ha obbligato la società a tenere distanze, a noi invece ha dato l’opportunità di riunirci: legati insieme ai capi di una corda, con tanta voglia di fare gli asociali, distanziati da tutti tranne che da noi stessi nel mezzo di questa fantastica parete". 


Correlati

Domenica top per le corse in montagna

Domenica top per le corse in montagna

Bellagio e il lago di Como fanno da sfondo alla Bellagio Skyrace, in programma domenica 24 ottobre. Una corsa tra il foliage e slendidi ...

Evento
Una montagna di salute, eventi al rifugio Albani

"Una montagna di salute", eventi al rifu...

Domenica 10 ottobre un'escursione all'ombra della Presolana, per parlare di benessere.L'iniziativa è promossa dalle Commissioni Mediche di Bergamo e della Lombardia ...

Evento
I 150 anni della prima ascensione in Presolana. Le interviste

I 150 anni della prima ascensione in Pre...

Il 3 ottobre 1870 Carlo Medici, Antonio Curò e Federico Frizzoni salivano per la prima volta sulla vetta della "regina delle Orobie", la Presolana. In ...

Articolo
150 anni della Presolana. Le celebrazioni conclusive

150 anni della Presolana. Le celebrazion...

Le celebrazioni dell'importante anniversario hanno visto numerosi rinvii a causa del maltempo e della situazione sanitaria. Partiti giusto un anno fa, arrivano ora ...

Evento