Articolo

Olimpiadi, 17 milioni per infrastrutture sportive

15 Marzo 2022 / 10:46
0
0
793
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Olimpiadi, 17 milioni per infrastrutture sportive

15 Marzo 2022/ 10:46
0
0
793
Scritto da Redazione Orobie

Firmata la convenzione tra Regione Lombardia e ministero del turismo per il finanziamento di infrastrutture sportive in vista dei Giochi invernali del 2026.

Si tratta di 17,5 milioni di euro stanziati dal ministero per migliorare l'attrattività dei territoriLa Giunta regionale della Lombardia ha approvato lo schema di convenzione per il finanziamento, che sarà a fondo perduto.

Le opere finanziate

In provincia di Brescia: Comune di Borno, realizzazione di una nuova telecabina di arroccamento con il monte Altissimo e nuovo rifugio (4.750.000 euro); Unione dei Comuni dell'Alta Valle Camonica, realizzazione del nuovo palazzetto per il ghiaccio (3.000.000 euro).

In provincia di Lecco: Comune di Barzio, implementazione di servizi e aggiornamento dell'impianto sportivo per la pratica dello sci nordico a Piani di Bobbio (1.000.000 euro); Comunità Montana del Lario Orientale e Valle San Martino, totale rifacimento della palestra di roccia di Ragni di Lecco (1.500.000 euro); Comune di Casargo, realizzazione di bacini di innevamento e illuminazione piste Alpe Giumello e Alpe Paglio (950.000 euro).

In provincia di Sondrio: Comunità Montana della Valchiavenna, chiusura laterale del palazzo del ghiaccio con rifacimento della copertura (2.000.000 euro); Comune di Madesimo, interventi su infrastrutture sportive (300.000 euro); Comune di Sondrio, rifacimento del Palazzetto dello Sport di piazzale Merizzi (3.000.000 euro); Comune di Albosaggia, realizzazione di una struttura di accoglienza/centro di allenamento per lo sci alpino e lo ski running in località Campelli (1.000.000 euro). 

"Interventi importanti e fondamentali per la realizzazione dei Giochi -ha spiegato il presidente della Regione  Attilio Fontana ma anche un patrimonio che, in chiave futura, resterà a disposizione dei territori interessati".

Intanto è arrivata in Italia la Bandiera Paralimpica, atterrata all'aeroporto di Milano Malpensa accompagnata dalla delegazione di Milano Cortina 2026 che ha vissuto i Giochi di Beijing.

Sul volo, i rappresentanti delle due future città ospitanti, il vicesindaco di Milano Anna Scavuzzo e il sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianpietro Ghedina, che nel corso della cerimonia di chiusura hanno ricevuto la Bandiera Paralimpica dal primo cittadino di Pechino, Chen Jinin. Insieme a loro, la delegazione degli atleti Paralimpici italiani, guidata dal Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli; e una rappresentanza della Fondazione Milano Cortina 2026 con il Ceo Vincenzo Novari.


Correlati

Olimpiadi, 17 milioni per infrastrutture sportive

Olimpiadi, 17 milioni per infrastrutture...

Firmata la convenzione tra Regione Lombardia e ministero del turismo per il finanziamento di infrastrutture sportive in vista dei Giochi invernali del 2026.Si tratta ...

Articolo
Sci, dalla Regione fondi per piste e impianti

Sci, dalla Regione fondi per piste e imp...

La Regione Lombardia ha stanziato 2,8 milioni di euro per il sostegno alla gestione degli impianti di risalita e delle piste da sci.I ...

Articolo