Articolo

Landscape Festival, due piazze verdi per la Capitale della Cultura

23 Marzo 2023 / 12:58
0
0
1388
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Landscape Festival, due piazze verdi per la Capitale della Cultura

23 Marzo 2023/ 12:58
0
0
1388
Scritto da Redazione Orobie

L'annuncio in occasione della Design Week di Milano, che vedrà tra i protagonisti i progettisti delle piazze verdi 2023.

Saranno l’architetto paesaggista Martin Rein-Cano, dello studio Topotek 1 di Berlino, e la paesaggista italiana Silvia Ghirelli a firmare i progetti delle piazze di Bergamo e Brescia in occasione del prossimo "Landscape Festival – I maestri del Paesaggio", evento di rilievo internazionale dedicato alla promozione della cultura del paesaggio, organizzato dall’associazione senza scopo di lucro Arketipos e dal Comune di Bergamo.

L'annuncio ufficiale avverrà in occasione della Design Week di Milano. I due progettisti, infatti, saranno tra i protagonisti, insieme a Landscape Festival, della mostra-evento "INTERNI Design Re - Evolution",  allestita a Ca’ Granda dell’Università degli Studi di Milano. Presenteranno due installazioni, improntate al loro modo di concepire il landscaping e che conterranno un'anticipazione dell’intervento del prossimo settembre nelle due città Capitale italiana della Cultura.

"Grow together, Grow green / 10k+" sarà il titolo dell’installazione site-specific realizzata  dallo studio Topotek 1 all’interno del Cortile d’Onore. Nell'opera, una struttura modulare di circa 30 metri quadrati per 6 metri d'altezza, è stato simulato il risultato di un'azione collettiva di crescita della copertura arborea, che permetterebbe di mitigare le temperature. Conterrà circa 6.000 diverse piccole alberature, che i visitatori della mostra - evento potranno "adottare" fino alla loro piantumazione, che avverrà in autunno in un parco cittadino.

L’intervento della paesaggista Silvia Ghirelli si inserirà all’interno dell’installazione "L’Oasi Microarchitettura", curata da Massimo Iosa Ghini per Felis. Un esercizio di ricerca di senso che vuole essere manifesto di semplici risposte alle necessità odierne. La protezione dal contesto senza perdere la permeabilità e la capacità di dialogo tra interno ed esterno. Il padiglione si svilupperà con traiettoria concentrica dove troveranno spazio essenze vegetali in vaso che creeranno una cortina verde sulle pareti perimetrali interne dell’installazione, accompagnando il visitatore fino al focus del progetto, il divano Float. Il progetto sarà poi sviluppato su larga scala a Brescia, in piazza Boni, durante il Festival.

Correlati

A Milano la Piramide dell'Everest

A Milano la Piramide dell'Everest

Durante il Fuori Salone, fino a domenica, la piazza di Regione Lombardia ospita la struttura, creata per rivestire il Laboratorio Osservatorio Piramide, il centro ...

Articolo
Ecco la Ciclovia della Cultura

Ecco la Ciclovia della Cultura

Inaugurata la pista ciclabile che unisce Bergamo e Brescia, opera ideata in occasione di BgBs23. Non si è riusciti a completarla nell'anno di ...

Articolo
Design per la Montagna in vetrina a Milano

Design per la Montagna in vetrina a Milano

Con "Alpi: the way of Mountain Design" mostre ed eventi nell'ambito della Milano Design Week.La manifestazione , organizzata dalla neonata associazione Alpi+Milano Aps ...

Evento
La Capitale prepara il gran finale

La Capitale prepara il gran finale

La cerimonia di chiusura dell’anno di Bergamo Brescia Capitale italiana della Cultura si terrà martedì 19 dicembre nelle due città.Il programma è stato ...

Articolo