"Gleno, 1 dicembre 1923": live Il Bepi e Turelli

Domenica 27 agosto il live del Bepi e di Emanuele Turelli alla diga del Gleno, in Valle di Scalve, insieme alla Scuola teatro Valcamonica e al Violet Moon produzioni. Un evento di memoria e di suffragio per una delle più grandi tragedie della montagna italiana.

A cent’anni esatti dall’inizio dei lavori di costruzione di questa imponente diga, Emanuele Turelli e Tiziano Incani (Il Bepi) tornano a rappresentare il monologo “Gleno, 1 dicembre 1923” opera dello stesso Turelli, storyteller, e arricchito dall’esibizione del Bepi, in particolare dall’esecuzione del brano “Gleno” inserito nell’omonimo album del cantautore bergamasco. Accanto a loro ci saranno il chitarrista Davide Bonetti, già collaboratore di Turelli in altri suoi lavori di storytelling, e Claudio Cominardi, coordinatore tecnico dell’operazione. Alle 10 di domenica 27 agosto si alzerà quindi il sipario su uno dei racconti artistici più apprezzati e significativi della narrazione civile italiana.

Si salirà in quota al mattino presto lungo i sentieri che accompagnano al Gleno. Il racconto, della durata di un’ora e mezza circa, sarà un susseguirsi di fatti e aneddoti, arricchiti dalle esibizioni di Bonetti e del Bepi, e narrerà della genesi della diga, dei tre elementi di debolezza che Turelli indica come cause principali della tragedia, entrerà nell’atmosfera delle settimane e dei giorni precedenti al crollo e si chiuderà con il racconto di quei terribili minuti in cui 6 milioni di metri cubi di acqua devastarono le due valli sottostanti. L’organizzazione dell’evento si avvale di un grande sforzo da parte degli enti locali e delle aziende private ed è a cura della Scuola Teatro Valcamonica e di Violet MoonLa partecipazione all’evento è libera e gratuita.

Correlati

Incisioni rupestri, anniversario in musica in valle Camonica

Incisioni rupestri, anniversario in musi...

Più di 100 sono gli anni trascorsi dalla scoperta della "prima preda dei pitoti" a Cemmo (Brescia), in valle Camonica, 40 dall’inserimento delle ...

Evento
Note verso il cielo al rifugio Sev

"Note verso il cielo" al rifugio Sev

Appuntamento con la 2.a edizione di "Note verso il cielo" al rifugio Sev della Società escursionisti valmadreresi, all'alpe Pianezzo ai Corni di ...

Evento
Tronco fossile, ecco chi l’ha scoperto

Tronco fossile, ecco chi l’ha scoperto

A Vilminore di Scalve (Bergamo) è stato ritrovato un larice che risale all’ultima glaciazione. Se ne occupa la rivista Orobie di aprile 2019. GUARDA ...

Articolo
Gli amici di Orobie all'Ice music festival

Gli amici di Orobie all'Ice music festival

Sono state numerose le richieste che abbiamo ricevuto relative ai concerti dell’Ice music festival, in collaborazione con Pontedilegno-Tonale. Abbiamo tenuto conto delle prime sei ...

Articolo