“Sicuri in montagna” torna il 21 gennaio

Domenica 21 gennaio si terrà la giornata di sensibilizzazione “Sicuri in montagna”. In campo i volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico, il Cai e tanti altri organismi. Online tutte le attività promosse in Lombardia.

Valanghe, scivolate su ghiaccio e ipotermia. Questi e altri saranno i temi d'interesse del progetto «Sicuri in montagna», promosso da Cnsas - Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, Cai – Club alpino italiano, Servizio valanghe italiano, scuole d'alpinismo e scialpinismo e altri enti che si occupano di montagna. Il 21 gennaio, in diverse località della Lombardia, si darà vita a momenti di coinvolgimento aperti a tutti gli appassionati, sciatori ed escursionisti, che vogliono ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze sulla frequentazione della montagna innevata in sicurezza. La partecipazione è gratuita. La parola d'ordine dell'iniziativa è prevenire il rischio di incidenti.

Negli ultimi anni le giornate di «Sicuri con la neve» hanno fatto registrare tra i partecipanti una preoccupante situazione di carenze in preparazione personale, nella valutazione dei pericoli e nell'uso dell'attrezzatura anche da parte di chi fa escursioni con le ciaspole sulla neve fresca o escursioni su sentieri a volte ghiacciati.

Domenica 21 gennaio si ripresenta la giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti tipici della stagione invernale: valanghe, scivolate su ghiaccio, ipotermia e altro ancora saranno i temi d’interesse. Alla giornata di sensibilizzazione partecipano anche le commissioni e scuole centrali di escursionismo, alpinismo giovanile, il Fondoescursionismo, la Società alpinistica Falc, enti e amministrazioni che si occupano di montagna. La stagione invernale rivela dei rischi peculiari che sono messi in evidenza dagli incidenti che, purtroppo, di anno in anno si ripresentano; tutto ciò non interessa soltanto gli appassionati di scialpinismo, ma anche chi ama sciare in neve fresca. 

Per conoscere le iniziative in programma e le località interessate dalle manifestazioni, basta consultare i siti web di riferimento che saranno puntualmente aggiornati: www.sicurinmontagna.it - www.cai.it - www.cnsas.it - www.cai-svi.it - www.falc.net

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti

Correlati

Domenica 5 itinerari con il Cai di Lumezzane

Domenica 5 itinerari con il Cai di Lumezzane

Trascorrere il primo maggio sui monti è l'invito che il Cai di Lumezzane rivolge non soltanto ai suoi soci, ma a tutti gli appassionati ...

Evento
Raduno al bivacco Suretta

Raduno al bivacco Suretta

Dopo due anni di stop a causa del Covid, si potrà finalmente fare il tradizionale raduno del Cai Strada Storta di Lecco.La 31° edizione ...

Evento
Livigno, Via Crucis con le ciaspole

Livigno, Via Crucis con le ciaspole

Appuntamento stasera su iniziativa del Cai Livigno.Un'edizione speciale della stralunata che si svolgerà lungo il percorso della Via Crucis a Livigno. Dal passo ...

Evento
Adriana Baruffini al vertice del Cai Lecco

Adriana Baruffini al vertice del Cai Lecco

Il Cai Lecco "Riccardo Cassin" ha eletto la prima presidente donna della sua storia.Adriana Baruffini, 72 anni, è stata eletta alla guida dell'associazione ...

Articolo