BioBlitz: esploratori sulle Orobie

Sabato 19 e domenica 20 maggio escursioni guidate con gli esperti del Parco delle Orobie bergamasche al passo della Presolana, Lizzola e in Val Sanguigno. Tutti alla scoperta della natura.

Anche il Parco delle Orobie bergamasche partecipa sabato 19 e domenica 20 maggio al «BioBlitz» organizzato dalla Regione Lombardia e da Area Parchi, in collaborazione con le aree protette lombarde aderenti. «BioBlitz: esploratori della biodiversità per un giorno!» è un evento di educazione naturalistica e scientifica nelle aree protette lombarde.

L'iniziativa consiste nel ricercare, individuare e possibilmente classificare, in un determinato ambiente e per almeno 24 ore consecutive, il maggior numero di forme di vita animali e vegetali. I dati raccolti saranno poi un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità regionale. Possono partecipare al BioBlitz adulti e bambini, accompagnati nelle loro esplorazioni da esperti naturalisti e specialisti di università e associazioni scientifiche. La presenza del pubblico è l'elemento fondamentale per lo sviluppo del progetto Citizen Science, che coinvolge in modo attivo i cittadini in una ricerca a carattere scientifico, contribuendo a mappare la biodiversità delle aree protette lombarde.

Ogni Parco o riserva individua alcuni tratti interessanti, chiamati transetti, che vengono percorsi dagli esperti e dal pubblico, diviso in gruppi. I dati raccolti durante il censimento (foto, suoni e video) vengono inseriti direttamente nella piattaforma informatica del progetto BioBlitz Lombardia utilizzabile sia attraverso la pagina internet www.inaturalist.org sia mediante l’app per smartphone per i diversi sistemi operativi.

Anche il Parco delle Orobie bergamasche in collaborazione con PromoSerio partecipa all’iniziativa: in compagnia dei naturalisti del Parco Roberta Cucchi e Stefano Aguzzi sarà possibile riconoscere e osservare da vicino specie vegetali e faunistiche. Sabato 19 maggio doppio appuntamento, in mattinata a Castione della Presolana mentre nel pomeriggio a Valbondione con escursioni tra le praterie montane alla scoperta di farfalle, uccelli e orchidee spontanee a Lizzola. Domenica 20 maggio sarà invece la volta della Val Sanguigno, a Valgoglio, per scoprirne i diversi ambienti; boschi, aree umide, praterie montane e osservare e riconoscere uccelli, anfibi, farfalle e libellule. 

La partecipazione è gratuita previa prenotazione obbligatoria a Iat PromoSerio, tel. 035.704063 mail [email protected]

Correlati

Ecco la Color Run a Bratto e Dorga

Ecco la Color Run a Bratto e Dorga

In arrivo, mercoledì 17 agosto a Bratto e Dorga, frazioni di Castione della Presolana (Bergamo), la «Color run». E' organizzata da Visitpresolana, in collaborazione con ...

Evento
Barbellino, la vecchia baita torna sott’acqua

Barbellino, la vecchia baita torna sott’...

Dopo le precipitazioni dei giorni scorsi tutti i torrenti e i fiumi in secca da mesi hanno ripreso un minimo di vigore e, di conseguenza ...

Articolo
Sherpa volontari portano acqua al Brunone

Sherpa volontari portano acqua al Brunone

Torna la “Brunone Sherpa Vertical” sabato 9 luglio, iniziativa solidale nata per aiutare i rifugi alpini più disagiati logisticamente. Tutto partì cinque anni fa da ...

Articolo
Cascate del Serio, salta la notturna

Cascate del Serio, salta la notturna

Non sarà in notturna la prossima apertura delle cascate del Serio, a Valbondione (Bergamo). Lo hanno comunicato il sindaco Romina Riccardi, l’assessore al Turismo ...

Evento