«Cammina Orobie» ai Colli di San Fermo

Giovedì 12 luglio la giornata in montagna all’insegna del motto «insieme con un passo diverso». Coinvolti gruppi disabili da tutta la provincia di Bergamo grazie a Cai, Alpini e Fondazione Angelo Custode. GUARDA L’INTERVISTA.

In montagna insieme con un passo diverso. È questo lo spirito di «Cammina Orobie», l’appuntamento che si rinnova giovedì 12 luglio al Colli di San Fermo, a Grone, in provincia di Bergamo. A 1.210 metri di altitudine, in un ambiente molto bello, giungeranno gruppi di persone disabili, centri sociali e diurni che trascorreranno una giornata insieme all’aria aperta. L’organizzazione è a cura della sezione di Bergamo dell’Associazione nazionale alpini, della Fondazione Angelo Custode onlus-Istituto di riabilitazione di Predore e dell’Unione bergamasca sezioni e sottosezioni del Club alpino italiano.

Lo scorso anno furono oltre 500 le persone che parteciparono al «Cammina Orobie», diventato ormai un appuntamento fisso tra le proposte delle associazioni che si occupano di sociale e disabilità. Ecco l’intervista di Orobie al presidente della commissione Impegno sociale del Cai di Bergamo, Vincenzo Lolli:

Il programma di «Cammina Orobie 2018» prevede alle 9,30 il ritrovo al parcheggio al Colle. Dalle 10 alle 12 i partecipanti potranno «Muoversi insieme nel vento», accompagnati da volontari e animatori. A mezzogiorno il saluto delle autorità e degli amici presenti, seguito da un momento di preghiera con monsignor Vittorio Nozza. Quindi alle 12,30 è previsto il pranzo, con grigliata nel verde, mentre alle 14 inizierà l’attività «Raccogliere insieme i colori e le emozioni nel sole». Il rientro è fissato alle 15.

«Cammina Orobie» si tiene con la collaborazione dei gruppi alpini Basso Sebino, Valle Calepio e Valle Cavallina, oltre che degli iscritti all’Unione bergamasca sezioni e sottosezioni del Club alpino italiano.

Per info: sezione Cai di Bergamo, [email protected] – tel. 035.4175475; sezione Ana di Bergamo, [email protected] – tel. 035.311122.

Correlati

#avantituttiinsieme facciamo il punto sulla solidarietà

#avantituttiinsieme facciamo il punto su...

Oltre i 2 milioni di euro la raccolta di fondi "Abitare la cura" con la quale si aiutano gli ospedali e le famiglie.2.557 ...

Articolo
La bellezza di Bergamo nel video di Marco Caccia

La bellezza di Bergamo nel video di Marc...

Il fotografo Marco Caccia ci guida in un piccolo viaggio virtuale per raccontare le meraviglie che circondano Bergamo e le sue valliUn video per ...

Articolo
100 fotografi per l'ospedale di Bergamo

100 fotografi per l'ospedale di Bergamo

Anche il mondo della fotografia impegnato a sostenere la lotta al  coronavirus.  "100 fotografi per Bergamo", 100 autori della fotografia di moda, arte ...

Articolo
Ciao Cesarino, il papà di Orobie

Ciao Cesarino, il "papà" di Orobie

È morto Cesare Ferrari, 83 anni, l'editore di Clusone (Bergamo) che nel 1990 ha fondato Orobie. Ecco il nostro ricordo e il nostro grazie ...

Articolo