Sabato "Un'ora per la Terra, un'ora per l'Italia

Sabato  torna "Earth Hour", l’evento globale del Wwf per sensibilizzare sulla crisi climatica e il riscaldamento globale. Quest'anno non ci saranno eventi, ma una mobilitazione digitale.

Ogni anno in occasione di "Erth Hour", l'ora della Terra, vengono spente le luci dei  principali monumenti nel mondo e i cittadini sono invitati a spegnere la luce nelle proprie abitazioni per un'ora. Accanto a questi gesti privati e pubblici, vengono organizzate iniziative e feste per sensibilizzare riguardo al tema del cambiamento climatico.

Quest'anno "Earth Hour" ricorre purtroppo in un momento particolare, caratterizzato dall’emergenza legata al contagio da Covid-19. Non ci saranno  eventi popolari, ma ci sarà comunque la volontà di far sentire forte la richiesta di un'inversione di rotta, verso un futuro sostenibile. La parola chiave di Earth Hour quest’anno - sottolinea il Wwf -  è "insieme". Insieme possiamo vincere la sfida che il nostro Paese, con tutto il Pianeta sta affrontando contro una emergenza sanitaria senza precedenti

Insieme possiamo lottare contro il cambiamento climatico in atto che mette in pericolo la salute della Terra e la nostra salute di esseri umani. Così come ha messo in luce l'ultimo report (Pandemie, l’effetto Boomerang della distruzione degli ecosistemi) del Wwf Italia, la relazione tra la perdita di Natura e le epidemie è fortissimo.


Sabato 28 marzo saranno spenti i luoghi simbolo delle diverse città e tutti potranno contribuire postando sui propri profili social il video della propria giornata per il clima con gli hastag #EarthHour #UnOraPerItalia.

Durante la giornata si svolgerà  una "staffetta" di artisti con i loro diversi generi musicali. Fra loro Giovanni Caccamo, Manuel Aspidi, Danilo Rea e Oona Rea, la Stradabanda della Scuola Popolare di Testaccio di Roma e Fanfaroma della scuola Controchiave. Grazie al supporto dell'Agenzia Wannabe Management parteciperanno anche Paola Iezzi, Nicola Zucchi (Dj e Producer), Syria, Lo Stato Sociale, THE BLUEBEATERS, Michele Merlo, Filippo Graziani, Valentina Georgia Pegorer ( DJ ),Viito e Marianne Mirage.

Dalle 20.30 alle 21.30 in Italia si spegneranno le luci dei principali luoghi simbolo delle città italiane, in particolare a Roma è previsto che si spengano le luci del Colosseo di San Pietro. Per tutti l'invito per quella sera è di cenare a lume di candela.

Correlati

Gusto e natura protagonisti del weekend

Gusto e natura protagonisti del weekend

Sabato e domenica torna Urban Nature, la festa della Natura in città promossa dal WWF.La manifestazione, arrivata alla sesta edizione, ha l’obiettivo di ...

Articolo
Civette e gheppi salvati e liberati a Milano

Civette e gheppi salvati e liberati a Milano

Giornata speciale al Parco nord Milano, mercoledì 10 agosto. Sono infatti tornati in libertà alcuni rapaci, per la precisione due gheppi e due civette, che ...

Articolo
La primavera ci porta tesori, tradizioni e fiori

La primavera ci porta tesori, tradizioni...

Giornate Fai di PrimaveraOltre 700 aperture in 400 località per la trentesima edizione delle Giornate Fai di Primavera, in programma sabato e domenica. Un ...

Articolo
Laghi, paludi e stagni, il 2 febbraio è la loro giornata

Laghi, paludi e stagni, il 2 febbraio è ...

Il 2 febbraio è il World Wetlands Day, la Giornata internazionale delle zone umide ed è possibile scoprirle in decine di Oasi Wwf di tutta ...

Evento