A ottobre il Trail del Segredont

Rinvio anche per il Trail del Segredont. La gara si slitta da maggio a ottobre.

L’evento podistico della Valle Seriana, in programma per il 17 maggio, è stato rinviato al 18 ottobre. La decisione è stata resa nota dal Gav Vertova insieme alle indicazioni di massima: verrà riproposto il percorso in senso orario identico a quello del 2018 con risalita dalla Val Vertova e discesa da Cavlera e Santuario di San Patrizio per un totale di 23 chilometri con un dislivello positivo di 1700 metri. Partenza e arrivo, come sempre, nel centro di Vertova.

Gli organizzatori  sottolinenano inoltre quanto duramente il coronavirus ha colpito il territorio del Gav; anche all'interno del gruppo sono mancati amici e compagni. Anche nel loro ricordo  si disputerà l'edizione 2020,«sempre che le normative lo consentiranno, ma sopratutto se la situazione si sarà rasserenata. Non è nostra intenzione "fare per fare", ribadiamo che dovrà essere una giornata di sport in mezzo alla natura».

Tutte le informazioni su www.gavvertova.it 



Correlati

Trail, altri inevitabili arrivederci

Trail, altri inevitabili arrivederci

Purtroppo altre gare e manifestazioni cancellate alla luce dell'emergenza sanitaria.Dopo 7 edizioni la ZacUp si ferma."Ci prendiamo una pausa per sederci ...

Articolo
Trofeo Kima nel 2022, l'anno prossimo skymarathon sulle Grigne

Trofeo Kima nel 2022, l'anno prossimo sk...

Trofeo Kima, appuntamento al 2022. Gli organizzatori ci hanno provato fino all'ultimo, ma la situazione non consente lo svolgimento di una gara che richiama ...

Articolo
Buone notizie per le corse in montagna

Buone notizie per le corse in montagna

La Federazione italiana di atletica leggera ha deciso di ripartire puntando, per quanto riguarda il settore mountainrunning, su alcune delle proprie roccaforti. Importanti conferme per ...

Articolo
ResegUp vince in solidarietà

ResegUp vince in solidarietà

L'edizione 2020 della ResegUp, in programma il 6 giugno, è stata annullata. Ma la corsa della solidarietà non si ferma. Grazie alla generosità ...

Articolo