«Destini incrociati» al Bergamo festival

Da venerdì 1 a domenica 3 luglio nel complesso monumentale di Astino, a Bergamo, si svolge una nuova edizione di Bergamo Festival, dal tema «Destini incrociati. Le sorti della Democrazia e il futuro del Pianeta».

Tra i protagonisti più attesi ci sono lo scrittore spagnolo Manuel Vilas e la regista afgana Sahraa Karimi. E ancora, Ermete Realacci, Edoardo Novelli, Sara Segantin e Giulio Boccaletti. Un’occasione preziosa per riflettere sulle grandi trasformazioni in atto nel nostro tempo, a partire dalla guerra che ha travolto il mondo. Come ogni anno il Festival propone incontri, lezioni magistrali, dialoghi e percorsi espositivi sul filo rosso di due temi – la democrazia e l’ambiente – inestricabilmente legati al nostro periodo storico, per condividere insieme al pubblico le riflessioni ispirate alle questioni più attuali e urgenti del dibattito civile.

L’obiettivo della manifestazione è da sempre quello di offrire nuovi sguardi sul presente, ponendo a confronto esperti di diversi ambiti in un colloquio capace di attraversare i confini disciplinari e di proporre letture inedite del mondo che ci circonda. Ad arricchire gli eventi il «Fuori Festival» che propone esposizioni, laboratori e incontri che si svolgono durante l’estate in città e provincia. Fino al 15 luglio il Quadriportico del Sentierone ospiterà l’esposizione fotografica «Fear of Beauty», un progetto realizzato da Associazione Donne Fotografe in collaborazione con Emergency. Presenta le opere di cinque fotografe afgane, Mariam Alimi, Roya Heydari, Fatimah Hossaini, Zahara Khodadadi e Najiba Noori, artiste che hanno lasciato il loro Paese per poter continuare a inseguire la propria passione e arte.

In collaborazione con Aeper, Alchimia, Ecosviluppo, L’impronta, Generazioni FA, Biplano, Pugno Aperto, Namasté e Ruah – realtà attive nel campo dell’integrazione sociale, della salute mentale e dell’igiene ambientale di Confcooperative Bergamo, Consorzio Solco Città Aperta, Consorzio Ribes – il Festival presenta anche un ricco calendario di eventi tra installazioni, performance teatrali, mostre, proiezioni all’aperto, laboratori per i più piccoli e visite guidate, per favorire momenti d’incontro e confronto.

Clicca qui per tutte le informazioni.

Correlati

Le Orobie su due ruote, cultura della montagna.

Le Orobie su due ruote, cultura della mo...

Terza di una serie di serate, promosse dalla commissione ciclo escursionismo del CAI di Bergamo che si terrà presso il Palamonti, mercoledì 12 giugno alle ...

Evento
Domenica la Fiera del Parco dei Colli

Domenica la Fiera del Parco dei Colli

20 anni di Fiera per il Parco dei Colli, che mette in vetrina le sue eccellenze in una giornata di festa a Valmarina. Alle ...

Evento
Una città in cammino, nuovo itinerario

"Una città in cammino", nuovo itinerario

E' disponibile sulla nostra app Orobie Extra il nuovo percorso che porta alla scoperta delle preziose opere d'arte al centro del progetto "Grandi restauri ...

Articolo
Gamec, Pensare come una montagna

Gamec, "Pensare come una montagna"

Il 17 e 18 maggio si apre il programma culturale diffuso promosso dalla Gamec che esce dagli spazi museali per una "contaminazione" artistica del territorio ...

Articolo