"Tierra!", si riparte verso un mondo più umano

Al via venerdì da Valbrembo la rassegna che, fino al 15 aprile proporrà 22 tappe a Bergamo e provincia

La rassegna culturale itinerante "Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano" è organizzata e promossa dai Sistemi Bibliotecari di Dalmine e dell’Area Nord-Ovest della Provincia di Bergamo con la collaborazione alla direzione artistica di Ornella Bramani

Ambiente, società e attualità, percorsi di vita, di conoscenza del territorio e tra i segreti del nostro universo, scienza, relazioni umane, cibo e salute: tanti e diversi gli argomenti da seguire e scoprire trattati da autorevoli ospiti. Partecipano a Tierra! 2023: Renato Ferlinghetti, Annalisa Camilli, Camilla Stellato, Telmo Pievani, Dario Bressanini, Davide Sapienza, Franco Berrino ed Enrica Bertolazzi, Stefano Torriani, Valeria Valentino, Carla Tomasini, Francesca Grazioli, Roberto Cremaschi, Valerio Massimo Visintin, Nicola Feninno, Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Silvio Garattini e Roberta Villa, Giuseppe Remuzzi, Robi Spagnolo, Stefano Caserini, Passione Astronomia, Alberto Pellai e Gianfranco Franz. 

I Comuni che ospitano gli incontri sono: Azzano San Paolo, Bergamo, Bonate Sotto, Brembate, Caprino Bergamasco, Ciserano, Comun Nuovo, Curno, Dalmine, Levate, Mozzo, Osio Sopra, Osio Sotto, Ponte San Pietro, Presezzo, Solza, Stezzano, Terno d'Isola, Treviolo, Urgnano, Valbrembo e Zanica.

La rassegna si apre venerdì 17 febbraio alle 21 all’Auditorium comunale di Valbrembo con l'incontro dal titolo "Territorio bergamasco, paesaggio d’acqua". Renato Ferlinghetti, professore associato in Geografia presso il Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione dell’Università degli Studi di Bergamo, esperto di aspetti legati al paesaggio e all’ambiente, parlerà di una peculiarità del paesaggio bergamasco: l’acqua.

Sabato 18 febbraio - sempre alle 21 - nella Sala civica comunale di Caprino Bergamasco appuntamento con la giornalista Annalisa Camilli, autrice del popolare podcast "Da Kiev". Il suo racconto dà voce a chi più di tutti ne ha subito, e sta subendo ancora, le tragiche conseguenze della guerra in Ucraina: i civili.

Gli incontri sono a ingresso libero. E' consigliata la prenotazione presso la biblioteca del comune che ospita l'incontro. Per consultare il programma completo www.tierranuoverotte.it 

Correlati

BikeUP: ad aprile la 10° edizione

BikeUP: ad aprile la 10° edizione

A Bergamo l'appuntamento è dal 12 al 14 aprile e, come lo scorso anno la manifestazione si tiene anche a Torino.Il Festival della ...

Articolo
WaterWeek, sguardo al futuro

WaterWeek, sguardo al futuro

Dalla sorgente, dove tutto ha inizio, alle sfide imposte dai mutamenti climatici. Un cammino educativo e conoscitivo sulle sfide che riguardano tutti: dagli addetti ai ...

Articolo
Cinema di montagna a Chiavenna

Cinema di montagna a Chiavenna

Venerdì prende il via la 39° edizione della Foto-cine rassegna della sezione Cai di Chiavenna. In calendario quattro serate che quest'anno avranno come ...

Evento
Al via un corso di birdwatching

Al via un corso di birdwatching

L'iniziativa è della delegazione Lipu di Bergamo.Tre incontri di introduzione al birdwatching, con il fine di avvicinare le persone all'osservazione diretta della ...

Evento