Itinerario WT4

Invernale sul Monte Frerone

  • Ciaspolata
  • 3 ore 30 minuti
11 Dicembre 2014 / 00:00
0
0
1125
Scritto da Cristian Riva
Itinerario

Invernale sul Monte Frerone

11 Dicembre 2014/ 00:00
0
0
1125
Scritto da Cristian Riva
Itinerario

Invernale sul Monte Frerone

11 Dicembre 2014/ 00:00
0
0
1125
Scritto da Cristian Riva

Il percorso

Lasciata l’autovettura in località Bazena, ci incamminiamo seguendo la traccia di scialp e ciaspolatori che ricalca di pari passo la larga mulattiera estiva verso il Rifugio Tita Secchi indicata col segnavia 18. Raggiunto un piccolo valico veniamo catapultati nell’ampia conca della Val Fredda: un susseguirsi di dune nevose contornato dalle alte cime bianche che lasciano senza respiro. Teniamoci verso sinistra ed in lieve discesa raggiungiamo la vicina Malga di Valfredda. Proseguiamo mantenendoci verso il centro della vallata. Risalita un’altura, discendiamo dal versante opposto e, tralasciata l’eventuale traccia che volge verso il Rifugio Tita Secchi, imbocchiamo l’ampio canalone che risale verso il Costone di Valbona. Inizia ora un faticoso susseguirsi di zig zag più o meno ampi che prendendo velocemente quota regala di contro un piacevole panorama circostante. Risaliamo con fatica spostandoci infine verso destra e, raggiunto il culmine, entriamo nello spettacolare anfiteatro ai piedi del versante ovest del Monte Frerone. Risalito parzialmente questo bianco anfiteatro, pieghiamo a destra e (…valutata la possibilità di utilizzare i ramponi e picca) con numerosi zig zag risaliamo il versante ovest del Monte Frerone, sino a raggiungere il colletto che adduce alla cima. Pochi passi ancora ma già la fatica è magicamente scomparsa: eccoci in vetta, a quota 2673 metri di altitudine.