Itinerario

MONTE SALMURANO (Munt De Sura) 2269m Invernale skialp

  • Scialpinismo
09 Gennaio 2022 / 18:16
0
0
462
Scritto da Mattia Tateo
Fotografie di Mattia Tateo
Itinerario

MONTE SALMURANO (Munt De Sura) 2269m Invernale skialp

09 Gennaio 2022/ 18:16
0
0
462
Scritto da Mattia Tateo
Fotografie di Mattia Tateo
Itinerario

MONTE SALMURANO (Munt De Sura) 2269m Invernale skialp

09 Gennaio 2022/ 18:16
0
0
462
Scritto da Mattia Tateo
Fotografie di Mattia Tateo

Il percorso

Bellissima giornata trascorsa in valgerola e bellissima salita effettuata insieme al grandissimo "mellico" Tano Perlini uno dei grandi della scalata in valmasino/val di mello e a Roberto Ganassa gran fotografo, scialpinista e enorme conoscitore di queste zone. Panorama dalla cima spaziale, si vedono anche i possenti 4000 e 3000 della provincia di Sondrio e non solo. Munt de Sura è il nome in dialetto con qui i locali chiamano questa cima.

LA SALITA RISALE AL GIORNO 23/12/2021

ITINERARIO: 

Si parte dal piazzale della seggiovia di Pescegallo e si segue la stradella che sale a sinistra della pista nera, (ad un certo punto e possibile lasciare la stradella e imboccare sulla destra la traccia a zig-zag fatta dagli scialpinisti, come abbiamo fatto noi). Si sale fino a quota 1595m dove si incontra la casera di Pescegallo. Successivamente la salita procede per più o meno 1 ora e si alternano tratti mediamente ripidi e altri in piano fino ad arrivare alla casera del Lago a quota 1788m. Arrivati a questa casera, bisogna risalire il pendio verso destra, compiendo un lungo traverso. La risalita continua fino ai 2000m dove possiamo trovare sulla destra dei grossi massi (che fanno parte della pietraia, che ci sarebbe senza neve), si supera poi la base della Cima di Pescegallo e si arriva ad una conca sotto il Monte Valletto e il Monte Salmurano (nostra meta).  A questo punto si sale ancora, la pendenza aumenta e si procede sulla sinistra del ripido pendio. Vinto l'ultimo pezzo ripido ed un pochino impegnativo si affronta la corta cresta/dorsale che è lunga una 40ina di metri e che permette di raggiungere e toccare la vetta del Monte Salmurano.  La discesa avviene dallo stesso versante seguendo a grandi linee l'itinerario di salita. Noi abbiamo trovato neve brutta in alto, precisamente nel tratto ripido sotto la vetta, dalla conca fino al bosco invece abbiamo trovato la "powder".

Tano sale, a dx il Salmurano(punta bianca)


Gruppo del Ponteranica


Monte Valletto


Qui all'interno della conca sotto il Valletto e il Salmurano


Il tratto ripido appena salito per raggiungere la crestina finale


 la crestina finale che porta in cima


la cresta che conduce al Monte Valletto e al Ponteranica


Croce di vetta Del Monte Salmurano


Dalla vetta il panorama è spaziale, a dx il possente Monte Disgrazia.


selfie di vetta assieme a Roberto Ganassa