Itinerario

Il Museo barca lariana tra storia e tante novità

17 Giugno 2022 / 10:31
0
2
958
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Il Museo barca lariana tra storia e tante novità

17 Giugno 2022/ 10:31
0
2
958
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Il Museo barca lariana tra storia e tante novità

17 Giugno 2022/ 10:31
0
2
958
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

Anche per il 2022 il Museo barca lariana di Pianello del Lario riesce a stupire i visitatori. 

Sia quelli che per la prima volta varcano l’ingresso dell’ex filanda dell’Ottocento in via Regina 1.268, sia per coloro che già ci sono stati, ma gli allestimenti e le proposte sono in continuo arricchimento.

 Non a caso questo è il Lake Como museum of vintage boats con una raccolta sterminata e unica al mondo che va oltre i confini locali ed è centro di riferimento per gli appassionati di nautica. Appunto, di anno in anno, con tante novità, eventi e nuovi allestimenti. Come la Sala delle gondole, dove si possono ammirare le prestigiose barche da passeggio dell’Ottocento lariano.

Tutto questo è raccontato sulla rivista Orobie di giugno 2022, con un reportage curato dal direttore Paolo Confalonieri con le fotografie di Paolo Ortelli. E un accompagnatore d’eccezione: Ferdinando Zanoletti, 53 anni, figlio di Gianalberto, il fondatore del Museo barca lariana, che per l’occasione si è messo alla guida di uno dei gioielli della raccolta di Pianello, un bellissimo Taxi veneziano del 1966.

Tantissimi gli spunti per visitare il Museo barca lariana. A disposizione ci sono 2.500 metri quadrati di sale e spazi coperti, oltre a ulteriori 2.000 di parco attrezzato. In esposizione oltre 400 imbarcazioni e 350 motori entro e fuoribordo, una ricca raccolta di volumi, documenti, fotografie e diapositive, più di mille ore di testimonianze di maestri d’ascia, barcaioli, pescatori e campioni. Un’esperienza unica tra pezzi rari e storici, vicende del passato recente e remoto. Rispetto alle scorse stagioni il percorso espositivo si è ampliato grazie a passerelle interne ed esterne che consentono di vedere quanto in mostra da posizioni e livelli diversi.

L’apertura è il venerdì, sabato e domenica dalle 14 alle 18, mentre da lunedì a giovedì su richiesta. Tra gli eventi del Museo barca lariana non mancano concerti, conferenze e mostre. Come quella di sabato 18 giugno alle 18 sulla storia della navigazione medioevale sul Lario, più il reading musicale «La Guerra dei dieci anni». Un salto nel Medioevo indagando sulle imbarcazioni di quel periodo e i traffici lacuali. Sabato 25 giugno, sempre alle 18, nella Sala delle vittorie conferenza su «Vite da pescatori», con storie, aneddoti e realtà attuale della pesca professionale sul Lario dalla voce dei protagonisti attuali e di un tempo. L’ingresso a questi appuntamenti è sempre libero, ma è consigliata la prenotazione (i[email protected] - tel. 0344.87235).

Il Museo barca lariana è una realtà aperta al territorio, che mette a disposizione i propri spazi per eventi, matrimoni, manifestazioni e collaborazioni. Come la prima stagione musicale allestita quest’anno con l’Associazione festival di Gravedona e con Colico musica sull’acqua


Per i lettori della rivista Orobie c’è invece una sorpresa: chi si presenta con la copia di giugno 2022 paga 4 euro anziché i 6 previsti.