FEBBRAIO A VIGOLO

Vigolo, a 616 metri di quota è l’incantevole punto di partenza di questo itinerario che porta alla scoperta di uno dei territori più interessanti del Basso Sebino. Lasciata l’auto nel parcheggio sotto la chiesa di S. Rocco, risalendo la strada che attraversa l’abitato, si incontra sulla destra una mulattiera (segnavia 704) che attraversa un bosco di noccioli e cede il passo ad un sentiero dal fondo roccioso che si inoltra nella folta pineta fino al Colle Cargadura.

VARIANTE EMANUELE
A QUESTO PUNTO INVECE DI PROCEDERE COME LA CARTINA SEGUENDO IL SEGNAVIA 701 COLLE D' ENDINE ,SONO SALITO LUNGO LA STRADA ASFALTATA ARRIVANDO AL COLLE SELLA MT 1052 ,SONO SALITO SULLA COLLINETTA ALLA SUA DESTRA E SUCCESSIVAMENTE SONO RIDISCESO ,A NASO ,IN DIREZIONE DEL LAGO RIMANENDO SUL CRINALE ,RAGGIUNTO LE COLLINE SOPRA IL LAGO SONO RIDISCESO A VIGOLO .
LA DESCRIZIONE SOTTOSTANTE E' PER CHI VUOLE SEGUIRE INVECE L' INTERO TRACCIATO DELLA CARTINA

.
Seguendo il segnavia 701, in direzione Colle Dedine, il panorama si fa magnifico (Monte Isola - Lago d’Iseo) ed accompagna in vetta al colle dove diviene ancora più suggestivo per la vista sulla valle del torrente Guerna e sui colli di S. Fermo. Dal colle inizia la discesa verso Vigolo, ma i più ardimentosi possono continuare verso la cima del Monte Bronzone, su un sentiero piuttosto tortuoso e faticoso. Raggiunta la vetta la fatica è subito ripagata da una visione a giro d’orizzonte particolarmente suggestiva in direzione della pianura. La discesa avviene, invece, attraverso pascoli, campi e cascinali (segnavia 727) fino alla mulattiera sovrastante la cascina “Case Vecchie” che si imbocca a sinistra. Si prosegue, quindi, fino ad incontrare la strada che porta alla “Cascina Pirù”, da qui si svolta a destra per raggiungere la suggestiva Valle delle Tombe. Raggiunta la strada asfaltata si prosegue a destra e si incontra l’agriturismo “Cascina Didì”. Lungo la strada, dopo un edificio rurale, svoltando a sinistra si riprende la mulattiera che risale, non senza fatica, a Vigolo sbucando a poca distanza dal parcheggio.

Lunghezza: Km. 10
Dislivello: 458 m.
Tempo di percorrenza: 4 ore
Difficoltà: T (Turismo)