Ferragosto al Pegherolo

1
4
633

Gita di Ferragosto con Claudia, Muro ed Anna su questa meravigliosa ed affascinante montagna brembana la cui salita è tutt’altro che banale per via della lunga cresta che presenta passaggi esposti e nessuno spazio per distrazioni.

Partiamo da San Simone con un cielo limpidissimo e saliamo, tramite le piste fino alla forcella che divide la cresta del Pegherolo con monte Cavallo. Breve pausa ed iniziamo la salita dell’esile cresta. Le vecchie catene, sostituite con altre nuove rendono più sicuro il transito sui tratti rocciosi, ma la cresta resta pur sempre esile ed il passaggio della Piodessa riserva sempre forti emozioni e qualche timore. Raggiugiamo la vetta e con soddisfazione ammiriamo la lunga cresta percorsa. Pausa pranzo e poi, con la massima attenzione, ripercorriamo il lungo tragitto di ritorno. Insomma, il Pegherolo è, e resta, una montagna magnifica e ricca di emozioni dove lo spettacolo della natura si mischia alle emozioni delle vertiginose creste.

Commenti

mariolu sonzogni 10 mesi, 3 settimane

la "classica" gitarella di ferragosto :-D ciao