Pusiano e il suo lago

2
3
287

Pusiano (Püsian in dialetto brianzolo) è un comune italiano di 1 382 abitanti della provincia di Como in Lombardia. Posto sull'omonimo lago, è attestato in passato con il nome di Pucilliano, riflette il nome romano di persona Pusillius, con l'aggiunta del suffisso -anus.

Il comune di Pusiano fa parte della Comunità montana del Triangolo Lariano e del Parco regionale della Valle del Lambro.

Tra gli edifici notevoli il Palazzo Carpani Beauharnais, il Santuario della Madonna della Neve e l'Oratorio di San Francesco.

-

In un ambito strettamente religioso, Pusiano assunse un ruolo importante tra gli anni 1855 e 1895 grazie all'agire di due veggenti, Angela e Teresa Isacchi, che resero Pusiano famoso non solo tra i paesi della Brianza, della Lombardia e dell'Italia, ma anche all'estero (Francia e Inghilterra).

La storia di Angela e Teresa, per anni tenuta nascosta, è stata riscoperta grazie al libro “Il Giardino della Santa Parola - I Segreti di Angela e Teresa Isacchi”, dello storico pusianese Giancarlo Molteni[2].

Il libro tratta la storia delle due donne che, nonostante fossero totalmente illetterate e dotate solo di esperienze di profonda miseria, riuscirono a predire enormi sconvolgimenti storici, come il declino dell'Impero Austro-Ungarico e la fine del potere temporale della Chiesa, e ad affermare, con coraggio ed ingenuità che anche il corpo ed il sangue di Maria sono presenti nell'Ostia Consacrata. Tutto questo, secondo Angela e Teresa, fu possibile grazie al loro contatto diretto e preferenziale con il Divino, che esprimevano attraverso “parlate” pronunciate in momenti di particolare ed intensa devozione, raccolte e trascritte dai loro devoti come “Santa Parola”.


Commenti

mariolu sonzogni 7 mesi, 3 settimane

bellissimo tramonto ....complimenti!!!

  • Renato Aldo Ferri 7 mesi, 3 settimane

    Ti ringrazio Marioluigi!

  • Daniela Pesenti 7 mesi, 3 settimane

    Stupenda gallery Renato !!! Un caro saluto :-))

  • Renato Aldo Ferri 7 mesi, 3 settimane

    Ti ringrazio Daniela e complimenti per le tue fotografie. Saluti!