La campanula dell'Arciduca

0
1
505

le primissime del 2020!!

Note: Pianta dedicata nel 1816 dalla botanica Lena Perpenti all’arciduca Raineri d’Asburgo, allora governatore del Lombardo – Veneto (1773 - 1864) nonché appassionato botanico.

Nome scientifico: Campanula raineri Perpenti

Famiglia: Campanulaceae

Habitat naturale: Fessure delle rupi anche strapiombanti, più raramente macereti e pietraie, preferibilmente su substrato calcareo - dolomitico tra 600 e 2400 metri. Si tratta di un endemismo insubrico con areale esteso tra il Lago di Como e le Valli Giudicarie interessando Lombardia e Trentino. Tra le principali stazioni ricordiamo, da ovest verso est, quelle del Monte S.Primo, Grigne, Resegone, Valtorta, Pizzo Arera, Ferrante, Presolana, Via Mala (Val di Scalve), Pizzo Camino Camuno, Cimone della Bagozza, Concarena, Monte Guglielmo, Corna Bianca – Monte Colombine e Val Daone. Sono segnalate rare stazioni disgiunte in Valsugana.

Periodo di fioritura: Da luglio a settembre