Valle Cadino

0
0
821

Concludiamo la visita alle Valli meridionali dell'Adamello con una bella camminata nell'alta Valle Cadino. Partendo dal piazzale del Bazena si prosegue sul sentiero n.1 raggiungendo in successione il Passo di Cadino e quello di Valfredda. Poco dopo quest'ultimo si lascia il sentiero principale per raggiungere il Passo del Frerone (indicazioni per Rifugio Gheza) dal quale si apre un grande panorama sulle Foppe di Braone e su tutti i laghetti che si trovano sotto la Cima delle Terre Fredde e che sono facilmente raggiungibili attraverso una serie di percorsi  secondari. L'ideale sarebbe attraversare il Passo e risalire fino al Laione per scendere dal Passo di Blumone, ma le condizioni del sentiero alimentano dubbi sul tempo di percorrenza. Preferiamo arrivare al Passo della Vacca e fare una bella sosta al Rifugio Tita Secchi e al Lago della Vacca. Una camminata accessibile a tutti e particolarmente appagante per i contrasti cromatici creati della rocce tonalitiche e i pianori erbosi che alternandosi continuamente creano un  bellissimo impatto visivo arrichito da una miriade di specchi d'acqua di varie dimensioni. La neve e il cielo imbronciato completano il tutto rendendolo particolarmente accattivante.