Articolo

Locali invernali aperti, ma serve cautela

19 Novembre 2020 / 12:20
0
1
789
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Locali invernali aperti, ma serve cautela

19 Novembre 2020/ 12:20
0
1
789
Scritto da Redazione Orobie

Anche quest'anno la Sezione di Bergamo del Club Alpino Italiano terrà aperti, nel periodo inverale, i locali incustoditi come punto d’appoggio e sicurezza sulle Orobie. 

In questo periodo di emergenza legata al Covid 19 però, viene sottolineato il fatto che locali e bivacchi non sono sanificati. Il Cai di Bergamo spiega quindi che: "l'accesso equivale all'assunzione per gli alpinisti ed escursionisti, del rischio di contagio". 

Responsabilità, rispetto del bene comune ed etica alpinistica, sempre richiesti nell'utilizzo di questre strutture, sono ancora più importanti in questi mesi.  

I locali invernali saranno aperti in permanenza nei periodi di chiusura dei rispettivi rifugi e attrezzati con quanto di essenziale per il riparo di fortuna. All'interno o nei pressi, si possono sempre trovare degli apparati telefonici SOS dedicati, per collegamenti esclusivi alla Centrale Unica di Emergenza 112 per chiamate di soccorso sanitario, oppure con la centrale operativa della VI Delegazione Orobica del Cnsas di Clusone per tutte le altre emergenze. 

Correlati

Presentazione del libro EMOZIONI IN NATURA OROBIE DA VIVERE

Presentazione del libro "EMOZIONI IN NAT...

Si terrà venerdì 26 novembre alle ore 18.00, presso la sede del PALAMONTI di Bergamo in via Pizzo della Presolana 15, la presentazione del ...

Evento
Una serata dedicata a Walter Bonatti

Una serata dedicata a Walter Bonatti

Appuntamento giovedì al Palamonti, sede del Cai di Bergamo.L'iniziativa dà il via alla rassegna "Bonatti: l'uomo e l'alpinista", promossa in occasione ...

Evento
Al Palamonti, storie di avventura e amicizia

Al Palamonti, storie di avventura e amicizia

Giovedì 10 giugno al Palamonti di Bergamo una serata dedicata al libro "Whiteout".L'evento è organizzato dalla Commissione Cultura del Cai di Bergamo e ...

Evento
Pasqua, uno squarcio di luce tra le nostre fatiche

Pasqua, uno squarcio di luce tra le nost...

L'anno scorso vi avevamo fatto gli auguri di buona Pasqua dal giardino di casa. Non siamo andati molto lontani purtroppo. Sono ancora tempi drammatici ...

Articolo