Articolo

"Alpeggiatore", le Orobie valtellinesi premiano le foto più belle

12 Agosto 2021 / 16:15
0
0
643
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

"Alpeggiatore", le Orobie valtellinesi premiano le foto più belle

12 Agosto 2021/ 16:15
0
0
643
Scritto da Redazione Orobie

Con il concorso fotografico "L'alpeggiatore, custode di biodiversità"il Parco delle Orobie valtellinesi partecipa all'iniziativa "In giro per alpeggi", promossa dal Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco, con l'obiettivo di sensibilizzare gli escursionisti sulla pratica dell'alpeggio. Si intende in tal modo valorizzare la diversità biologica e le attività agricole, l'alternanza di habitat naturali e seminaturali, la pratica dell'alpeggio e l'equilibrio raggiunto tra attività antropiche e natura. Gli alpeggiatori svolgono, infatti, importanti funzioni di custodia della biodiversità.

Per partecipare è sufficiente scattare da una a cinque fotografie rappresentative del lavoro, dei prodotti caseari e del valore della biodiversità, nei pascoli degli alpeggi delle Orobie indicati nel passaporto "In giro per alpeggi". Vanno inviate entro il 24 settembre 2021. La premiazione dei tre vincitori è in calendario domenica 3 ottobre durante la manifestazione "Scargamunt" organizzata dai comuni di Albosaggia e Caiolo (Sondrio).

Gli alpeggi delle Orobie presentati nel passaporto sono 14, compresi fra i comuni di Colorina, a ovest, e Castello dell'Acqua, a est. Le escursioni in alta quota e le visite agli alpeggi sono d'obbligo per conoscere le Orobie valtellinesi nel profondo e comprendere lo stretto legame che unisce l'uomo alla montagna. Il regolamento del concorso e il modulo da compilare e inviare insieme alle fotografie si trovano su: www.parcorobievalt.com.

Correlati

L'Eco Cafè, due tappe nel weekend di Ferragosto

L'Eco Cafè, due tappe nel weekend di Fer...

Prosegue il social tour de L’Eco café, la redazione mobile de L'Eco di Bergamo alla quale partecipa anche Orobie, con due appuntamenti in ...

Evento
Civette e gheppi salvati e liberati a Milano

Civette e gheppi salvati e liberati a Milano

Giornata speciale al Parco nord Milano, mercoledì 10 agosto. Sono infatti tornati in libertà alcuni rapaci, per la precisione due gheppi e due civette, che ...

Articolo
Un nuovo rifugio sul monte Suchello

Un nuovo rifugio sul monte Suchello

Ecco la videointervista di Massimo Sonzogni ai volontari del Gam che hanno avviato l'esperienza di una nuova struttura alpina sulle Orobie bergamasche.Il Gam-Gruppo ...

Articolo
Parco monte Barro: ecco le foto di luglio

Parco monte Barro: ecco le foto di luglio

Con il mese di luglio si è concluso il concorso fotografico «Monte Barro: pensieri e parole» promosso dal Parco monte Barro con sede a Galbiate ...

Articolo