Articolo

Weekend: un tuffo nel patrimonio di arte, natura e gusto

24 Settembre 2021 / 14:00
0
0
594
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Weekend: un tuffo nel patrimonio di arte, natura e gusto

24 Settembre 2021/ 14:00
0
0
594
Scritto da Redazione Orobie

A Bianzano rinviati la Sagra del Tartufo e L'Ecò café 

La dodicesima edizione della Sagra del Tartufo in programma domenica è stata rinviata al 3 ottobre a causa del previsto maltempo. L'appuntamento con i mercatini e le degustazioni e con la redazione mobile de l'Eco di Bergamo, Orobie ed Eppen è quindi rinviato di una settimana. 

Le Giornate Europee del Patrimonio 

Sabato e domenica è in programma la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. L’edizione del 2021 è incentrata sul tema "Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!": una riflessione sulla partecipazione estesa a tutti i cittadini, includendo ogni fascia d’età, gruppi etnici, minoranze presenti sul territorio e persone con disabilità.

Anche la Lombardia è ovviamente coinvolta nelle Giornate e sono numerosi gli eventi messi in campo dalla Direzione regionale Musei Lombardia: visite guidate, incontri, esposizioni, aperture straordinarie ed anche aperture straordinarie serali con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

Il Museo del Cenacolo vinciano aprirà eccezionalmente sabato sera dalle 19 alle 22. Il Castello Scaligero di Sirmione aprirà la darsena, dove, domenica pomeriggio, è anche previsto anche un evento  dedicato a Dante, nel settecentesimo anniversario della morte, a cui assistere in acqua sulle canoe

A Sirmione visite guidate anche per scoprire i resti dei siti palafitticoli alle Grotte di Catullo. Sempre sul lago di Garda, a Desenzano, visite guidate alla Villa Romana. Ed esperti guideranno i visitatori anche al Parco nazionale delle incisioni rupestri di Naquane e - anche di sera - al Parco archeologico nazionale dei massi di Cemmo.

Al centro delle Giornate Europee del Patrimonio anche il Museo archeologico nazionale della Valle Camonica, riaperto di recente con un allestimento completamente rivisto e un ampliamento delle collezioni esposte.

A Palazzo Besta a Teglio presentazione di "Nati con la Cultura in Valtellina. Per un museo a misura di famiglia"; e apriranno le loro porte anche il Museo della Certosa di Pavia; la Cappella reale espiatoria di Monza, in concomitanza con Ville Aperte in Brianza"; e il Museo archeologico nazionale della Lomellina.

Per consultare il programma completo - sono numerosissimi infatti i luoghi di cultura che aderiscono all'iniziativa - e per conoscere orari e modalità d'accesso: www.museilombardia.cultura.gov.it

E' il weekend di Alt(r)o Festival

Due giorni per percorrere e scoprire la Valmalenco a passo lento, attraverso camminate, sport, spettacoli e laboratori. Diversi gli itinerari che vengono proposti, a piedi o in bicicletta e numerose le occasioni per fermarsi e approfondire la conoscenza di questi luoghi. Verranno proposti spettacoli, la lettura di brani e la possibilità di provare discipline come il bouldering, lo slack line e la mountain bike.

Tutti gli eventi saranno gratuiti e si svolgeranno anche in caso di maltempo. Per consultare il programma completo e per iscriversi: www.altrofestivalvalmalenco.it

Il Festival del Pastoralismo

In cammino con i bergamini, gli storici pastori. La loro carovana percorrerà 85 chilometri, seguendo gli antichi tracciati della transumanza, con una serie di tappe tra storia, gastronomia e cultura. Si partirà sabato alle 9.30 da via Baioni a Bergamo, si attraverseranno diversi paesi fino a Osio Sopra, dove la carovana sfilerà nelle vie del centro per poi fermarsi all’area feste fino a sera. Domenica la manifestazione sarà a Badalasco, presso Fara Gera d’Adda e il percorso proseguirà poi nel Milanese e nel Cremasco, fino a raggiungere  - sabato 2 ottobre - Lodi

Info su www.festivalpastoralismo.org

Le escursioni

Domenica escursione tra i campi di grano saraceno in fiore a Teglio. Partenza alle 9 in piazza Credaro e lungo il percorso sarà possibile assistere a mietitura e trebbiatura. L'arrivo è previsto a mezzogiorno al mulino Menaggio, dove ci sarà una degustazione di prodotti preparati con farina macinata sul posto.  Per informazioni e prenotazioni chiamare lo 0342/782000

Una domenica lungo il Sentiero del Viandante, in occasione della una  camminata benefica in ricordo di Morena Zucchi. L'organizzazione prevede la partenza libera dalle 9 alle 12 dalla stazione di Abbadia. Gli escursionisti potranno partecipare alle visite guidate alla chiesa di San Giorgio e alla torre del Barbarossa e al pomeriggio alle 15.30 nella chiesa di San Lorenzo si terrà un concerto del coro Aldeia. Il ricavato sarà devoluto alla Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

La Valvarrone celebra la cultura locale con la "Valle Viva", in programma fino al 2 ottobre. Domenica sono in programma una camminata letteraria a Tremenico (ore 11) e lo spettacolo teatrale "Pesche miracolose" alle 15.30 a Introzzo.

Arrampicata a Bergamo

Sabato Open day di arrampicata alla palestra del Palamonti a Bergamo. Gli istruttori della Climbing academy Bergamo della sezione Antonio Locadelli del Cai saranno a disposizione di quanti vogliono cimentarsi in questa disciplina, dalle 15 alle 18. Saranno anche presentati i corsi e tutte le attività dell'associazione. Non serve la prenotazione. Per maggiori informazioni inviare una mail a [email protected] o telefonare al 349/4021531

Gli appuntamenti eno-gastronomici

Degusta Morbegno ci accompagnerà per tre fine settimane con la bontà dei prodotti agroalimentari valtellinesi, ma anche con itinerari a piedi e in bicicletta.

La manifestazione va in scena da venerdì a domenica al Convento di S. Antonio, a Palazzo Malacrida e alla Colonia Fluviale. "Calici in Convento" propone la visita al chiostro e la degustazione verticale di vini Doc e Docg, compreso lo Sforzato, in abbinamento a sei formaggi Dop della tradizione. A Palazzo Malacrida è ambientato "Vini bianchi a palazzo": degustazione con visita guidata tra cibo (formaggi, salumi, bisciola e vini con abbinamenti ricercati) e arte. Alla Colonia Fluviale,infine, a pranzo e a cena, "La tradizione nel piatto", con un menù a base di sciatt, pizzoccheri o polenta taragna.

Le escursioni, che partiranno dalla Colonna Fluviale, saranno lungo la costiera dei Cechla Via Priula. Per informazioni e prenotazioni: www.degustamorbegno.it

E a Bergamo si celebra la pasta ripiena. Da venerdì a domenica in Città Alta si svolge la sesta edizione di "De Casoncello" dedicata ai "rafioli di Sant’Alessandro", il formato di ravioli più antico d’Europa. Venerdì sotto i Portici di Palazzo della Ragione appuntamento con "I Casoncelli della solidarietà" e la sfoglina più veloce della bergamasca che confezionerà e cucinerà al momento diverse tipologie di pasta ripiena, consumabili in cambio di un’offerta libera. Sabato e domenica la sfoglina Giusy  preparerà casoncelli, scarpinocc, casoncelli all’antica e i riscoperti "rafioli di Sant’Alessandro", preparati con un ripieno di pecora gigante bergamasca. E domenica alle 11  "A lezione di paste ripiene" con l’Associazione Cuochi Bergamaschi e, alle 17,  spettacolo di burattini tenuto dalla Fondazione Benedetto Ravasio.




Correlati

A spasso nel weekend con Orobie

A spasso nel weekend con Orobie

Parte la stagione sciistica a LivignoImpianti di risalita in funzione da sabato al Piccolo Tibet. Il Mottolino apre però il primo dicembre con molte ...

Articolo
Mete del weekend, anche sotto le stelle

Mete del weekend, anche sotto le stelle

Valtellina Wine TrailIn 2.700 al via sabato dell'ottava edizione della bellissima corsa tra i vigneti, i borghi e le cantine della Valtellina ...

Articolo
Domenica tra vigne e vini di San Fermo

Domenica tra vigne e vini di San Fermo

Un giro di degustazioni tra le aziende e le cantine del territorio con partenza da Villa Imbonati.L'iniziativa è della Pro Loco di San ...

Evento
Passi e morsi d'autunno nel weekend

Passi e morsi d'autunno nel weekend

Anche quest'anno il Cai Alta Valle Seriana ricorderà Mario Merelli al Passo della Manina. Il programma prevede domenica alle 9 la messa di ...

Articolo