Articolo

Giornata per le montagne, auguri speciali

02 Luglio 2023 / 11:30
0
1
671
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Giornata per le montagne, auguri speciali

02 Luglio 2023/ 11:30
0
1
671
Scritto da Redazione Orobie

Da «Un veterano della montagna» un messaggio alla… vecchia maniera. Ma che arriva direttamente al cuore di tutti noi di Orobie. Guardate un po’.

Ogni anno ci viene recapitata una busta tramite la posta ordinaria indirizzata a «Spettabile Edizioni Oros – V.le Papa Giovanni XXIII, 112 – 24121 Bergamo». L’occhio cade sulle parole, incise sulla carta con una vecchia macchina per scrivere. Cose di altri tempi, che le nuove generazioni fanno fatica anche soltanto a immaginare. E poi, all’interno, un foglio A4 sempre scritto a macchina: «Milano, 25 giugno 2023», in alto a destra. E sotto il testo: «Spett.le OROBIE, in occasione della ricorrenza della “Festa della montagna” (quest’anno il 2 luglio) invio i migliori complimenti per quanto da Voi svolto e auguri per il Vs. futuro lavoro». Sotto la firma: «Un veterano della montagna», oltre a una sigla fatta con la biro a inchiostro blu. E un «P.S.: stupendi gli articoli sulle centrali idroelettriche. Invogliano a visitarle».

Be’, cosa aggiungere di più. Per tutti noi è sempre un grande piacere ricevere la posta dei nostri lettori e questa aggiunge tante cose. Innanzitutto sono parole inaspettate che ci riempiono di gratitudine nei confronti di chi ci segue e di riconoscenza per coloro che danno un valore al nostro lavoro e alle nostre proposte.

Ricevere questa busta alla vigilia della Giornata regionale per le montagne, istituita dalla Lombardia nel 2020, assume inoltre un valore ancora più speciale. Grazie «veterano della montagna» e buona Giornata per le montagne a tutti!


Correlati

Ghiacciaio dell'Adamello e cambiamenti climatici

Ghiacciaio dell'Adamello e cambiamenti c...

Come è cambiato il ghiacciaio dell'Adamello nel tempo? Ce lo raccontano anche le foto raccolte dal gruppo di lavoro del progetto ClimADA. Il 12 ...

Evento
Ciamà l'erba nelle valli lombarde

"Ciamà l'erba" nelle valli lombarde

Tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo si celebra l'antico rituale di origini contadine di "risveglio" della natura; ma forse è ...

Articolo
Libri e cultura in quota sul monte Vaccaro

Libri e cultura in quota sul monte Vaccaro

Una "bibliobaita" a 1.600 metri di altitudine ospiterà libri ed eventi per diffondere il patrimonio della cultura di montagna.A Parre, in una delle ...

Articolo
Orobie Extra all'ombra dei Corni di Canzo

Orobie Extra all'ombra dei Corni di Canzo

A Orobie Extra incontriamo il fotografo Federico Raiser. Federico Raiser, sul numero di febbraio della rivista, firma i servizi dedicati alla Val di Mello ...

Articolo