Articolo

Luci sul Gleno nel centenario del disastro

30 Novembre 2023 / 18:15
0
1
2027
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Luci sul Gleno nel centenario del disastro

30 Novembre 2023/ 18:15
0
1
2027
Scritto da Redazione Orobie

Le iniziative del "Percorso della memoria" hanno preso il via poco fa nella chiesa parrocchiale di Vilminore di Scalve, dove si è svolta la cerimonia di inaugurazione dell’impianto di illuminazione della Diga del Gleno.

Durante l'evento, che è stato intitolato "Luce per ricordare", sono state mostrate in anteprima le riprese video della realizzazione voluta dall’Associazione di promozione sociale Scalve Mountain, in collaborazione con Promo Eventi e con il contributo tecnologico di Gewiss Spa.

"Luce per ricordare" è stato ideato dal light designer bergamasco Maurizio Quargnale e ha beneficiato, oltre che del contributo di Gewiss, dell’impegno realizzativo volontario di persone e aziende della valle di Scalve, di Enel Green Power, Banca Sella e Banca Popolare di Sondrio. I ruderi, imponenti testimoni del Disastro del Gleno, vengono portati dal buio alla luce con un’illuminazione in continuo fluire che - attraverso differenti intensità e timbri - offre a chi osserva un percorso emozionale profondo, che simboleggia il passaggio dal buio della tragedia alla luce della speranza e della rinascita.

La proiezione dei ruderi illuminati è stata introdotta e conclusa da due esecuzioni del pianista Andrea Tonoli, originario della valle di Scalve. Le riprese della diga illuminata sono state accompagnate dalla flautista di Bueggio Alice Morzenti - oggi primo flauto presso l’Orchestra di Norimberga e dalla voce di Laura Ghislandi, speaker di Radio Montecarlo, anch’ella di origini scalvine.

L’impianto, permanente e installato nelle immediate vicinanze dei ruderi della diga, verrà donato al Comune di Vilminore di Scalve, che lo manuterrà e ne deciderà negli anni a venire l’accensione nella data della ricorrenza del Disastro e in altri momenti significativi per la comunità.

Considerando la difficoltà di garantire a un numero ampio di persone l’accesso in sicurezza alla piana del Gleno, l’associazione Scalve Mountain ha scelto di trasmettere le prime immagini della Diga illuminata nella grande chiesa di Vilminore, affidandone la realizzazione al regista e documentarista Davide Bassanesi.




Correlati

Colere brilla di giorno e di notte

Colere brilla di giorno e di notte

Grandi numeri sulle piste e tante iniziative nella stazione sciistica della valle di Scalve, completamente rinnovata.La stagione è partita nel migliore dei modi a ...

Articolo
Diga del Gleno. Immagini dal drone

Diga del Gleno. Immagini dal drone

L'1 dicembre è stato ricordato il centenario del disastro del Gleno. Condividiamo con voi l'omaggio del fotografo Mirko Pizzaballa.Ai ruderi della diga ...

Articolo
Vademecum per l'autosoccorso in valanga

Vademecum per l'autosoccorso in valanga

Sette videopillole sul canale Youtube del Club Alpino Italiano.  Si tratta di brevi video, che sommati raggiungono all’incirca i 17 minuti, sono stati ...

Articolo
Orobie Extra. Cammini dai monti alla pianura

Orobie Extra. Cammini dai monti alla pianura

Il numero di dicembre della nostra rivista viaggia come sempre dalle montagne alla pianura per raccontare la Lombardia più bella.E' un numero speciale, questo ...

Articolo