Itinerario E

La Grotta Camerona

  • Escursionismo
  • 2 ore 40 minuti
19 Febbraio 2015 / 00:00
0
0
186
Scritto da silvia ricca
Itinerario

La Grotta Camerona

19 Febbraio 2015/ 00:00
0
0
186
Scritto da silvia ricca
Itinerario

La Grotta Camerona

19 Febbraio 2015/ 00:00
0
0
186
Scritto da silvia ricca

Il percorso

Lasciata la macchina a Ballino si segue sentiero il SAT 406 verso Loc. Castìl, dove si trovano alcune case sparse attorno ad un avvallamento verde, che si affacciano sulle rocce strapiombanti del Monte Cogorna e sull’orrida Val d’Inferni con il Dòss della Torta. Si prosegue seguendo la segnaletica inoltrandoci in un bosco di faggi e conifere, e dopo 30 minuti, si arriva davanti ad un grande masso roccioso. Deviando a destra si supera il masso e dopo una ripida ma breve salita si presenta ai nostri occhi la Grotta Camerona. La grotta è gigantesca, infatti misura 20 m di larghezza e 12 metri di altezza. Visitata la grotta si ridiscende per la stessa via alla località Castil. Per chi vuole, proseguendo verso sud è possibile raggiungere la località “Laghisòi” e, dopo una breve salita, scendere verso il Lago di Tenno: lungo 720 m, largo 270 m e profondo più di 50 m, con le sue limpide acque turchesi, occupa una verde conca circondata da bosco .Si prosegue lungo la strada che costeggia il lago dall’alto, dopo un breve tratto acciottolato in discesa, si scorgono le frazioni di Ville del Monte e Canale di Tenno, uno dei Borghi più Belli d’Italia. Al bivio seguiamo la strada di sinistra e in pochi minuti arriviamo al borgo medioevale di Canale. Terminata la visita al borgo si rientra a Ballino percorrendo la stessa strada.