Itinerario BC

In Presolana con la mountain bike

  • Attività in bici
  • 6 ore
18 Ottobre 2019 / 11:45
2
1
3515
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

In Presolana con la mountain bike

18 Ottobre 2019/ 11:45
2
1
3515
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

In Presolana con la mountain bike

18 Ottobre 2019/ 11:45
2
1
3515
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

Sulle pendici della Presolana con la mountain bike, alla scoperta della «Regina» delle Orobie bergamasche da una prospettiva diversa, in sella a una bicicletta, lungo un percorso ritenuto da top ten nelle escursioni nelle nostre valli. Lo hanno percorso per la rivista Orobie di ottobre 2019 Maurizio Panseri (autore del testo e delle fotografie) e la guida di mtb Franco Zanetti, di Albino (Bergamo). Un tour d’alta quota da Rusio al passo degli Agnelli, toccando tre valli e i rifugi Rino Olmo e Carlo Medici, con un dislivello complessivo di 2.340 metri.

Ma vediamolo nel dettaglio, passo dopo passo, questo itinerario suggerito dalla rivista che ogni mese ci accompagna alla scoperta della Lombardia più bella. Un tracciato che, per i meno esperti e allenati, anziché con la bicicletta può essere percorso a piedi.

Da Castione della Presolana, in alta Valle Seriana, saliamo in mountain bike al rifugio Rino Olmo e, con una lunga traversata, scendiamo al Carlo Medici ai Cassinelli e al passo. Si può godere di questi paesaggi dolomitici sulla due ruote a patto di avere una buona preparazione fisica e, nel caso si utilizzi una e-bike, pure la tecnica deve essere di buon livello. Non troverete fonti d’acqua e verificate che i rifugi siano aperti.

Biker alla pozza di malga di Campo con, tra le nebbie, il massiccio della Presolana (fotografie di Maurizio Panseri per la rivista Orobie di ottobre 2019)

Dal parcheggio di Rusio (posto a 910 metri di quota), nella valle dei Mulini, la salita è ripida, su mulattiera. Si pedala quasi sempre nel bosco. Dopo circa un’ora con qualche tratto a spinta si giunge a malga di Campo (1.528 metri), con il pianoro e la grande pozza d’abbeverata delle mandrie. Verso sinistra si segue il sentiero 317 che porta, con una lunga diagonale, al passo di Olone (1.852 metri). Ci si affaccia sulla Valzurio.

Scendiamo all’Olmo (1.819 metri) in 10 minuti. Da qui l’ultima fatica: un tratto di 20 minuti di bici a spinta conduce al punto più alto della gita, il passo degli Agnelli (1.950 metri). Ha inizio la lunghissima e guadagnata discesa sul sentiero 319A. Si attraversano i suggestivi ghiaioni che coronano la valle dei Mulini, fino ai piedi delle bastionate rocciose.

Oltrepassato il traverso siamo su un crinale dove un sentiero sale a sinistra per pochi metri e continua a tagliare i versanti meridionali delle Corzene. È il sentiero delle Capre, in terra battuta, con bassa e rada vegetazione. Non mancano passaggi impegnativi su radici e rocce affioranti. Il traverso termina con una serie di tornanti per poi continuare a sinistra fino ai Cassinelli (1.568 metri). Si prosegue fin sul crinale erboso e lo si scende a destra per alcune decine di metri.

In corrispondenza di un bivio a sinistra si svolta in un sentiero che attraversa un’abetaia. Quest’ultima parte è lunga e con passaggi tecnici. Si giunge al passo della Presolana (1.297 metri). Attraversata la strada e gli impianti da sci, si segue un’esile traccia nel bosco. Oltre il campeggio imbocchiamo via Cornetto e poi una mulattiera fino a Bratto e, infine, Rusio.

Guarda anche la video-intervista a Franco Zanetti in Orobie Extra

Commenti

Giovanni Algeri 5 mesi, 1 settimana

Conosco la Valle dei Mulini... fatta più volte come escursionismo verso il Corzene e altri sentieri... pensavo che aveste fatto la Valle dei Mulini a salire... mi son detto AIUTO... poi letto meglio e visto la salita dalla cementata/sterrata/sentiero verso il Passo di Olone... e dico ancora AIUTO... vado anche io in MTB... ed ho programma il vostro giro ma diciamo quasi uguale...con partenza da Rusio ma salendo verso la Presolana e poi Malga Cornetto... ma anche il vostro è BELLO ma lo farei appunto all'incontrario... dal Passo di Olone a Rusio ... sarà una bella (sparata) vedrò nel 2020... comunque BRAVI... a chi ha fatto il giro... quella salita li l'avrei spinta x un bel pezzo...(oppure noleggiare una e-bike) mi piacciono le sfide e la vostra è una di quelle toste...

  • Redazione Orobie 5 mesi, 1 settimana

    Gentile Giovanni, ci scusiamo per l'imprecisione dei riferimenti grafici nella mappa. Abbiamo inoltre provveduto, come correttamente pubblicato sulla rivista di ottobre, a indicare anche sul sito l'esatto livello di difficoltà. Per ogni dettaglio tenga conto del testo. Grazie ancora, ci perdoni per il disagio, e continui a seguirci.

  • Giovanni Algeri 5 mesi, 1 settimana

    Valle dei Mulini... ???

  • Redazione Orobie 5 mesi, 1 settimana

    La Valle dei Mulini è la zona di Castione della Presolana (Bergamo) in cui sorge Rusio. Servono altre informazioni?