Itinerario MC

Cammini d'acqua tra Adda e Brembo

  • Attività in bici
  • 2 ore
08 Dicembre 2023 / 20:15
0
1
1363
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Cammini d'acqua tra Adda e Brembo

08 Dicembre 2023/ 20:15
0
1
1363
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Cammini d'acqua tra Adda e Brembo

08 Dicembre 2023/ 20:15
0
1
1363
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

In bicicletta a filo d'acqua tra Trezzo, Crespi e Vaprio nell'Isola che non c'é. 

Il territorio compreso tra Adda, Brembo e monte Canto è così. Un’isola (per l’esattezza quella Bergamasca come recita il toponimo), senza di fatto esserlo. Perché l’acqua, quella dei due fiumi, c’è e pure tanta, ma il nome in effetti trae in inganno. Una curiosità che rappresenta un’ulteriore invito per andare alla scoperta del "Cammino d'acqua" proposto da Orobie in collaborazione con Uniacque nel numero di dicembre. Il servizio è firmato da Gianfranco Ubbiali e Klaus Dell'Orto.

Parte da Concesa, frazione di Trezzo sull’Adda, il facile itinerario in bici che corre attorno alla punta meridionale dell’isola bergamasca. 

Prima di scaricare le bici dall’auto, lasciata nel parcheggio vicino Villa Gina, è consigliata una visita al MuVa (Museo interattivo Valle dell’Adda) all’interno della villa e un breve giro del suo parco da cui si gode di una bella vista su Adda, Martesana e villaggio Crespi


Montati in sella e percorsa la discesa erbosa verso la chiesa di Concesa si attraversano i corsi d’acqua sulla passerella che conduce a Crespi d’AddaPercorso il lungo viale che termina al monumentale cimitero si volta a sinistra per pedalare 2 chilometri su sentiero fino all’abitato di Brembate

Subito dopo Villa Tasca appare sulla destra il sagrato della piccola chiesa di San Vittore a picco sul Brembo e nel giro di un centinaio di metri si passa sulla sponda opposta del fiume attraversando il Ponte vecchio che risale al XIV secolo.

Si pedala verso nord fiancheggiando campi coltivati su piacevoli sentieri, e rapidamente si arriva al punto più a nord dove convergono diversi corsi d’acqua.

 Sulla passerella mobile di Filago si torna sull’orografica destra del Brembo continuando su sentiero vicino al fiume, con un breve passaggio sassoso da affrontare con la dovuta attenzione, quando si arriva all’antico castello di Marne, che si erge sinistro su uno sperone roccioso naturale. 

Da qui si torna su viabilità ordinaria per 1,5 chilometri prima di ripercorrere il Ponte vecchio di Brembate e raggiungere Canonica d’Adda fra asfalto e offroad. Attraversato l’Adda con davanti Villa Melzi si gira a sinistra verso la Casa del custode delle acque, dove la Pro loco di Vaprio ha realizzato un museo interattivo su Leonardo e i suoi studi sulle acque. Risaliti a centro paese si percorre verso nord il lungo sterrato del parco di Villa Castelbarco per chiudere l’anello.