Articolo

Dol, in cammino dalla montagna alla pianura

23 Giugno 2017 / 10:45
0
0
2455
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Dol, in cammino dalla montagna alla pianura

23 Giugno 2017/ 10:45
0
0
2455
Scritto da Redazione Orobie

Dal 13 al 16 luglio lungo la Dorsale orobica lecchese con "In viaggio sulle Orobie". Ecco in dettaglio il percorso e il programma dell quattro giornate.

GIOVEDÌ 13 LUGLIO

Partenza dei viaggiatori in treno dalla stazione di Lecco, arrivo alle 11 a Morbegno e trasferimento a Gerola Alta. Ore 11.30: incontro al museo del «Bitto storico ribelle» di Gerola Alta. Saluto del presidente Paolo Ciapparelli, intervento musicale di Martin Mayes e Davide Riva, monologo l’Homo selvadego di Luca Radaelli. Ore 14: partenza del viaggio dalla località di Laveggiolo. Ore 15.30: passaggio al rifugio Trona Soliva. Ore 17.30 : arrivo al rifugio Falc. Ore 18 : le interviste di Paola Piacentini e Giorgia Battocchio. Ore 18.30: intervento dell’ornitologo Michelangelo Morganti. Ore 19.15: a cena con lo chef Michele Sana. Ore 20.45: racconto della Dol di Sergio Poli (Ersaf) e Umberto Isman (fotografo).

VENERDÌ 14 LUGLIO

Ore 8: partenza dal rifugio Falc. Ore 11.30: arrivo al rifugio Grassi, intervento musicale di Martin Mayes e incontro con il geologo Pier Franco Invernizzi. Ore 14: partenza dal rifugio Grassi. Ore 16.30: arrivo al rifugio Ratti Cassin ai Piani di Bobbio e presentazione del progetto «Falesie» realizzato da Regione Lombardia, dalle Comunità montane Lario orientale-valle San Martino e Valsassina e dal Comune di Lecco. Ore 18: concerto di Martin Mayes. Ore 18.30 : le interviste di Paola Piacentini e Giorgia Battocchio. Ore 19: intervento di Ludovico Roccatello (Slow Food). Ore 19.30: a cena con lo chef Michele Sana. Ore 21: Stefano D’Adda e Marco Mazzoleni raccontano la vita negli alpeggi. Ruggero Meles e Pietro Buzzoni presentano con immagini la storia alpinistica della Valsassina. Ore 22.30: Davide Riva e le voci dei viaggiatori.

SABATO 15 LUGLIO

Ore 8: partenza dal rifugio Ratti Cassin. Ore 10.30: passaggio dalle baite di Maesimo. Ore 12.30: arrivo e pranzo alla culmine di San Pietro. Ore 15: arrivo alla forcella di Olino. Ore 16: incontro con alpeggiatori in prossimità della Costa del Palio introdotto da Pietro Buzzoni. Ore 17: arrivo al rifugio Resegone. Ore 17.15: concerto di Martin Mayes. Ore 17.30: le interviste di Paola Piacentini e Giorgia Battocchio. Ore 18: Luca Rota racconta l’arte del cammino. Ore 18.30: letture di Luca Radaelli sul Resegone di Manzoni e Gadda. Ore 19.30: a cena con lo chef Michele Sana. Ore 21: il giornalista Lorenzo Cremonesi racconta la sua Valcava e coordina una tavola rotonda sullo sviluppo sostenibile delle terre attraversate dalla Dol con sindaci, presidenti di Comunità montane, Ecomuseo valle San Martino, Centro studi valle Imagna e Distretto rurale della valle dell’Adda. Ore 22.30: Davide Riva e le voci dei viaggiatori.

DOMENICA 16 LUGLIO

Ore 7.30: partenza dal rifugio Resegone. Ore 10.30: incontro con le associazioni «Lo Specchio» e «Upper» lungo il percorso naturalistico a utenza ampliata e appello comune del Centro studi valle Imagna e del Museo del muratore Cà Martì di Carenno per la salvaguardia dell’edilizia rurale tradizionale della dorsale orobica. Ore 11: concerto di Martin Mayes alla Forcella alta e degustazione di prodotti locali. Ore 13: salita al monte Tesoro e incontro con i rappresentanti dell'Uoei. Ore 14: arrivo in piazza della chiesa a Valcava e intervento di Alessandro Calderoli e Lorenzo Cremonesi su «Valcava tra passato, presente e futuro». Ore 16.30: arrivo alla Roncola e trasporto a San Nicola ad Almenno San Salvatore dove, dalle 16.45, sono in programma: incontro con Bruno Bozzetto (Creatività e montagna) e con Enrico Camanni (conclusioni sul Viaggio ed esperienza della Sweet Mountains), i concerti di Martin Mayes sul piazzale antistante la chiesae dell’organista Luigi Panzeri all’interno, con canto corale diretto da Davide Riva. Trasferimento nell’azienda vinicola Lurani Cernuschi con presentazione di Ruggero Meles della figura di Francesco Lurani Cernuschi e monologo di Luca Radaelli sul vino nel corso del tempo.

Correlati

Non abbiate paura di sognare, Tondini ha presentato il suo docufilm

"Non abbiate paura di sognare", Tondini ...

Arrampicata di alto livello, panorami mozzafiato e un profondo excursus sull’etica delle salite hanno caratterizzato la serata organizzata a Bevera di Sirtori (Lecco) da ...

Articolo
Corenno Plinio, borgo storico affacciato sul lago di Como

Corenno Plinio, borgo storico affacciato...

Sul numero nelle edicole a settembre 2019 della rivista Orobie si va alla scoperta del suggestivo borgo di Corenno Plinio, affacciato sul lago di Como ...

Articolo
Fondazione Minoprio, un Centro formazione all'avanguardia

Fondazione Minoprio, un Centro formazion...

Formazione e innovazione, dai ragazzi agli adulti, sono la mission del Centro di formazione della Fondazione Minoprio di cui si parla, in un articolo di ...

Articolo
Il parco smart dove piante e fiori si raccontano

Il parco smart dove piante e fiori si ra...

Il parco della fondazione Minoprio, a Vertemate con Minoprio (Como), è smart e, grazie a un'applicazione scaricabile sul telefono, unisce le bellezze naturalistiche alle ...

Articolo