Articolo

Insidie sui sentieri tra divieti e riaperture

18 Gennaio 2021 / 12:45
0
0
588
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Insidie sui sentieri tra divieti e riaperture

18 Gennaio 2021/ 12:45
0
0
588
Scritto da Redazione Orobie

Resta chiuso il sentiero che sale al monte San Primo da Magreglio. Nei giorni scorsi è caduta una slavina e il Comune ha emesso un'ordinanza per vietare l'accesso al percorso che parte dalla zona conosciuta come "Terra Biotta". La neve è instabile e avventurarsi in questi luoghi è pericoloso. 

Sul San Primo si è anche verificato un tragico incidente: uno scialpinista - Daniele Marianelli, 67 anni di Sesto San Giovanni - è morto dopo aver battuto la testa in seguito a una caduta. 

Notizie positive invece dalla Vallespluga: di nuovo percorribili i sentieri che erano stati chiusi a inizio dicembre in seguito a una frana lungo versante sinistro della vallata tra Chiavenna e San Giacomo Filippo.

Riaperti il tratto finale di via Per Uggia che porta alla località Crotti di Bette e il sentiero a monte dell'abitato di Bette. Il pericolo di frane è rientrato e il comune di Chiavenna ha revocato l'ordinanza che era sta emessa lo scorso 5 dicembre.





Correlati

Valanghe e slavine sui monti lombardi

Valanghe e slavine sui monti lombardi

Si stanno vivendo giornate drammatiche sulle nostre montagne. È in corso la ricerca di un uomo di 33 anni, non rientrato dopo un'escursione ...

Articolo
Neve fresca, crescono i rischi in montagna

Neve fresca, crescono i rischi in montagna

Nuove nevicate sulle montagne lombarda. Come sempre lo spettacolo è splendido, anche se per pochi viste le limitazioni. E a chi può compiere escursioni raccomandiamo ...

Articolo
Insidie sui sentieri tra divieti e riaperture

Insidie sui sentieri tra divieti e riape...

Resta chiuso il sentiero che sale al monte San Primo da Magreglio. Nei giorni scorsi è caduta una slavina e il Comune ha emesso un ...

Articolo
Tragedie in montagna alla Costa del Palio e sul San Primo

Tragedie in montagna alla Costa del Pali...

Due vittime sulle montagne bergamasche e comasche.Claudio Rossi, infermiere del 118 e volontario della VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino, ha perso la vita ...

Articolo