Articolo

Convivenza con il lupo tra petizioni e proposte

23 Maggio 2023 / 13:00
0
0
680
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Convivenza con il lupo tra petizioni e proposte

23 Maggio 2023/ 13:00
0
0
680
Scritto da Redazione Orobie

In tutti i territori montani della Lombardia sono in corso dibattiti, proteste e petizioni sulla presenza di questo predatore.

Una convivenza con il lupo è possibile? E' la domanda che amministratori locali, allevatori, agricoltori e gente comune si stanno ponendo in gran parte delle aree alpine. E per molti la risposta è no. 

In seguito a numerosi avvistamenti e a diversi episodi di predazione in Valchiavenna sono state raccolte 2.600 firme contro il lupo e almeno 2000 a Bormio nelle prime giornate della petizione, che proseguirà fino a giugno. Mentre i sindaci di 30 Comuni dell'alto lago di Como e il presidente della Comunità montana Valli del lario e del Ceresio hanno inviato una lettera ai ministri dell'Ambiente Gilberto Pichetto Frattin e dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida oltre che ai rappresentanti della Regione e al prefetto di Como, per chiedere una gestione adeguata del problema

Sull'altro fronte c'è l'impegno di Life Wolfalps Eu, progetto europeo che coinvolge 20 partner sull’arco alpino con l'obiettivo di migliorare la coesistenza con i grandi predatori. Negli ultimi mesi operatori e responsabili del progetto hanno partecipato a incontri con la popolazione di molti paesi, in particolare della Valtellina

L'ultimo si è tenuto nei giorni scorsi a Gandellino, in alta valle Seriana, dopo che - anche qui - sono stati segnalati alcuni esemplari. Molto partecipata l'assemblea e molti i timori presentati.

I relatori hanno spiegato che grazie alla sua protezioneall’abbandono della montagna, agli aumenti di ungulati, i lupi abbiano raggiunto una consistenza di ben 3.200 individui presenti sull’Appennino, sulle Alpi con maggior consistenza in Piemonte; e ora anche in Lombardia. A differenza di altri animali però, nessun lupo è stato immesso nei territori, ma si sono spostati nella diverse regioni «con le loro zampe».

Life Wolfalps Eu ha fondi per sostenere azioni per rendere meno critica la convivenza, ad esempio per prevenire danni e predazioni; ma anche risarcimenti per quanti i danni li hanno subiti.

Informazioni importanti da condividere per cercare soluzioni comuni a una questione divenuta sempre più controversa, ma senz'altro non affrontabile semplicemente chiedendo l'abbattimento di questi animali.
 

Correlati

Sulle tracce del lupo

Sulle tracce del lupo

A febbraio tre escursioni per conoscere di più su questo e gli altri animali che vivono nel parco nazionale dello Stelvio. Sabato 10 febbraio ...

Evento
Lupi sulle Orobie, primo branco in Bergamasca

Lupi sulle Orobie, primo branco in Berga...

Si è allargata la famiglia di lupi che da quasi un anno vive sulle montagne bergamasche. Ecco le immagini. Le fototrappole posizionate nei giorni ...

Articolo
SheepShield, incontri sui grandi carnivori

SheepShield, incontri sui grandi carnivori

Il progetto è incentrato sulla salvaguardia del bestiame in zone dove vive anche il lupo. Un’occasione pensata in particolare per allevatori, tecnici, studenti ...

Evento
Orobie Extra. Sentieri e forni accesi

Orobie Extra. Sentieri e forni accesi

Proseguono le escursioni organizzate nell'ambito del progetto Life WolfAlps, per la convivenza tra uomo e lupo. Abbiamo seguito l'escursione in valle Gerola ...

Articolo