Articolo

Il sereno dopo la bufera, ma attenzione alle valanghe

11 Marzo 2024 / 19:00
0
0
645
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Il sereno dopo la bufera, ma attenzione alle valanghe

11 Marzo 2024/ 19:00
0
0
645
Scritto da Redazione Orobie

Dopo il ritorno del sole il colpo d'occhio è spettacolare, ma le condizioni sulle nostre montagne restano molto pericolose.

E' stata una domenica di bufere di neve, di pioggia e forte vento. Tra danni e nuovi pericoli, le ultime precipitazioni hanno lasciato al suolo un manto di neve fresca anche di oltre mezzo metro; mentre a bassa quota le precipitazioni hanno gonfiato fiumi e laghi. A fine inverno sulle montagne lombarde ci sono fino a tre metri di neve.

Neve e acqua che saranno preziose anche nei mesi a venire, dopo i lunghi periodi di siccità negli anni scorsi, ma che adesso rendono pericolosa la frequentazione di cime e pendii

La conferma arriva l'Arpa Lombardia, ma in molti casi si intuisce al primo sguardo. Fino a mercoledì il Bollettino valanghe indica Livello 4 Forte su Retiche, Adamello e Orobie, 3 Marcato su Prealpi lariane, bergamasche e bresciane, 2  Moderato su Varesotto e Appennino pavese

Nel dettaglio l'Arpa spiega che la neve fresca si è depositata in maniera irregolare a causa del vento e, oltre il limite boschivo, sono presenti nuovi estesi accumuli soffici di non facile individuazione. Il loro distacco sarà possibile con un debole sovraccarico generando valanghe di grandi dimensioni. L'attività valanghiva spontanea è in aumento. e anche a quote medio basse sono possibili distacchi di fondo di neve bagnata.

Come nelle ultime settimane dunque le parole d'ordine devono essere prudenza e attenzione: a bollettini e previsioni e alle indicazioni che i singoli Comuni montani stanno fornendo. 

Correlati

Kima, aprono le iscrizioni per tre gare

Kima, aprono le iscrizioni per tre gare

Dopo il sold out ottenuto nella Grande Corsa sul Sentiero Roma, da domani ci si può iscrivere alle tre sorelle minori: Kima Extreme SkyRace, Kima ...

Articolo
Libri di montagna, tre titoli da non perdere

Libri di montagna, tre titoli da non perdere

"Oltre la cima" è il nuovo libro di Marco Confortola, nel quale l'alpinista ci invita a guardare il cambiamento attraverso l’ambiente che meglio ...

Articolo
Emilio Previtali giovedì al Palamonti. La nostra intervista

Emilio Previtali giovedì al Palamonti. L...

Presenterà il suo libro "La meccanica delle nuvole" in un incontro organizzato da Orobie. Sarà l’occasione per ripercorrere le tappe di uno scrittore ...

Articolo
Weekend dai mille colori. Il primo è il rosa

Weekend dai mille colori. Il primo è il rosa

Giro d'Italia, il passaggio in ValtellinaDomenica la corsa rosa raggiungerà Livigno al termine di una delle tappe più dure. Partenza da Manerba del ...

Articolo