Festival dei Laghi in riva al Sebino

Nel fine settimana torna il Festival dei Laghi: al lago d'Iseo confronto tra realtà lacustri europee e tante occasioni per scoprire il Sebino.

Da venerdì a domenica tante iniziative per far conoscere gli specchi d’acqua più famosi, ma anche le realtà ancora poco note, custodi di un patrimonio ambientale, culturale e gastronomico di tutto rispetto. Il nono Festival dei Laghi propone musica, spettacoli, mostre a tema, visite guidate, crociere, sport sull'acqua, conferenze, degustazioni, laboratori di cucina e "Bontàlago", mostra mercato di prodotti tipici dei laghi. E un'occasione privilegiata per scoprire il Sebino attraverso escursioni a piedi, in battello e in bicicletta.

Presenti a Iseo i rappresentanti di una trentina di laghi italiani, dodici europei da Gran Bretagna, Irlanda, Macedonia, Slovenia, Austria, Svizzera, Francia, Irlanda, Germania, Ungheria, Spagna e Portogallo

 Il Festival ospita anche "nEUlakes", il network dei piccoli centri sui laghi europei che da anni promuove il turismo sostenibile in una quindicina di località europee, anche attraverso la partecipazione a bandi europei.

Per consultare il programma completo: www.festivaldeilaghi.it



Correlati

Con Orobie Extra nel cuore della Terra

Con Orobie Extra nel cuore della Terra

Negli abissi del sistema carsico tra il lago d'Endine e d'Iseo. Gli speleologi di Progetto Sebino ci sono andati in canotto e noi ...

Articolo
Camminata naturalistica alle Torbiere del Sebino

Camminata naturalistica alle Torbiere de...

Sabato 22 febbraio percorso naturalistico-divulgativo nella Riserva naturale delle Torbiere del Sebino.Un itinerario ad anello di circa 4 chilometri, adatto a tutti, con numerose ...

Evento
100 chilometri di sentieri attorno al Sebino

100 chilometri di sentieri attorno al Sebino

Un anello attorno al lago d'Iseo. Al via i lavori per sistemare i sentieri sulle sponde bergamasca e bresciana grazie a 400 mila euro ...

Articolo
Grazie agli ulivi rinascono i terrazzamenti dell'alto Sebino

Grazie agli ulivi rinascono i terrazzame...

A Castro e Lovere gli ulivi ripopolano i terrazzamenti che rischiavano il degrado. Grazie al progetto Pons Terraneus sono state messe a dimora 600 piante ...

Articolo