Ad Albino serata con Cala Cimenti

Sono stati mesi intensi per l'alpinista Carloalberto "Cala" Cimenti: la discesa dal Nanga Parbat con gli sci e l'impresa sul Gasherbrum VII. Li racconterà venerdì sera ad Albino.

L'incontro è organizzato dal Cai di Albino per venerdì 8 novembre. Cala Cimenti è stato a lungo sotto i riflettori nei mesi scorsi per la discesa con gli sci dalla nona vetta più alta al mondo, il Nanga Parbat; e la prima scalata assoluta del Gasherbrum VII e successiva discesa sempre sugli sci.

Sul GVII l'alpinista piemontese era con Francesco Cassardo, rimasto ferito a causa di una caduta durante la discesa. Cala lo aveva soccorso, era sceso al campo base  per prendere i sacchi a pelo ed era risalito per stargli vicino fino all'arrivo dei soccorsi.  Li avevano raggiunti Denis Urubko, Don Bowie, Jaroslaw Zdanowich e Janusz Adamski, che avevano portato il ferito a quote più basse, raggiungibili dall'elicottero. Due giorni concitati e drammatici, nei quali Cimenti non aveva mai abbandonato Francesco Cassardo.

Sarà dunque un incontro emozionante quello di venerdì alle 21 all'auditorium Mario e Benvenuto Cuminetti di Albino. Durante la serata saranno raccolti fondi a favore della Pietro Gamba Onlus, Ospedale di Anzando in Bolivia. 

Correlati

Marco Confortola, verso il Gasherbrum I

Marco Confortola, verso il Gasherbrum I

Cambio di programma per l'alpinista Marco Confortola che punta ora al Gasherbrum I.Saltata la spedizione al Nanga Parbat a causa delle difficoltà legate ...

Articolo
Luca Schiera si racconta a Storie di sport

Luca Schiera si racconta a "Storie di sport"

Ospite speciale questa settimana a "Storie di sport", l'iniziativa di df Sport Specialist che dà voce ad atleti di diverse discipline.E' l'appuntamento ...

Articolo
Debutta il Val d'Esino Festival

Debutta il Val d'Esino Festival

L'associazione Val d'Esino Bio ha dato vita al primo festival della Val d'Esino.La rassegna di incontri e spettacoli si terrà dal ...

Evento
Confortola, rinviata la spedizione al Nanga Parbat

Confortola, rinviata la spedizione al Na...

Nulla da fare per Marco Confortola. La sfida al Nanga Parbat è stata rinviata al prossimo anno. "Dopo la cancellazione dei voli e senza ...

Articolo