Itinerario EEA

All'Albiolo, tra Lombardia e Trentino

  • Escursionismo
  • 5 ore 30 minuti
05 Novembre 2021 / 10:45
0
1
1425
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

All'Albiolo, tra Lombardia e Trentino

05 Novembre 2021/ 10:45
0
1
1425
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

All'Albiolo, tra Lombardia e Trentino

05 Novembre 2021/ 10:45
0
1
1425
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

Sul torrione d’Albiolo, al confine tra la Lombardia e il Trentino, in questa escursione proposta dalla rivista Orobie di ottobre 2021. Con una guida particolare ad accompagnare il team del magazine, composto dal giornalista Massimo Sonzogni, autore dei testi, e dal fotografo Dario Bonzi. Si tratta di don Angelo Marchetti, 45 anni, conosciuto come il "Sacerdote dell’Adamello". Questo prete camuno, come papa Pio XI e molti altri sacerdoti, è un abile alpinista. Si racconta durante questa escursione sulle vette che incorniciano il passo del Tonale. Quella di don Marchetti è una grande passione per le terre alte, unita al profondo impegno nella guida della parrocchia.

Raggiungere il torrione d’Albiolo, salendo dal passo del Tonale lungo il sentiero degli Austriaci. Poi affacciarsi sulla conca del Montozzo, percorrere il sentiero degli Italiani e rientrare dal passo dei Contrabbandieri. È la grande sintesi di questa escursione per esperti, dal passo sicuro, con alcuni tratti attrezzati. Ci si addentra nel cuore di quello che, appunto a cavallo tra Lombardia e Trentino, è stato uno dei drammatici teatri del fronte della Prima guerra mondiale.

L'animazione di Relive:

Raggiunto il passo del Tonale (1.883 metri) da Ponte di Legno (Brescia), si scollina in Trentino e subito, a sinistra, ci si dirige all’ex ospizio di San Bartolomeo (1.969 metri) dove parcheggiamo. L’itinerario conduce alla scoperta delle postazioni di prima linea austriache e italiane di oltre 100 anni fa. Attraverso i pascoli che caratterizzano la parte iniziale del cammino ci facciamo guidare dal percorso 111. Poco sopra il bacino di Valbiolo pieghiamo a destra, guadagnando il costone che divide la valle d’Albiolo da quella di Strino (segnavia 161). Siamo sul sentiero degli Austriaci, che prende quota fino alla forcella che sovrasta quella che è detta la Città morta, ex villaggio militare austroungarico.

Puntando ora a nordovest si supera dapprima il deciso dislivello che porta alla vetta del monte Tonale orientale (2.696 metri). Tra le numerose testimonianze del conflitto si avanza sul panoramico crinale e, superando brevi tratti attrezzati, arriviamo al torrione d’Albiolo (2.969 metri). Durante il periodo bellico era una via di arroccamento che metteva in comunicazione la prima linea con il presidio della Città morta. Al torrione ancora oggi si trovano resti in calcestruzzo, tracce della stazione di arrivo della teleferica, piazzole di artiglieria e gallerie di collegamento. Proseguendo in direzione nordovest, tra rocce e sfasciumi si arriva in breve alla selletta che, a sinistra, immette sul sentiero degli Italiani che sale dalla forcellina di Montozzo (2.613).

È un tratto, quasi interamente attrezzato, che attraversa il versante nord della punta d’Albiolo. Si apre sulla conca del Montozzo dove si trova il rifugio Angelino Bozzi (2.478) e dove sorgeva il villaggio militare italiano. Giunti al passo dei Contrabbandieri (2.681) si riprende l’itinerario 111 e si torna all’ex ospizio, su facile sentiero, scendendo per le piste da sci orientali del Tonale.

Vai alla scoperta delle escursioni proposte da Orobie. Ce ne sono per tutti i gusti. Basta cliccare su: Itinerari. Sono centinaia e le puoi avere anche sullo smartphone. Scarica l'app gratuita Orobie Active.