Articolo

La Giornata internazionale della montagna

11 Dicembre 2020 / 10:30
0
2
1538
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

La Giornata internazionale della montagna

11 Dicembre 2020/ 10:30
0
2
1538
Scritto da Redazione Orobie

Oggi è la Giornata internazionale della montagna, istituita dalle Nazioni unite nel 2002 con lo scopo di aumentare la consapevolezza dell’importanza delle terre alte. Scopri tutti i vincitori del bando giovani imprenditori di montagna di Bergamo. E quello del concorso per il logo "Presolana 150", Maicol Ravasio.


Anche a Bergamo, su iniziativa dell’Unione delle sezioni e sottosezioni del Club alpino italiano, della presidenza del Consiglio della Regione Lombardia, della Provincia e dell’Osservatorio per le montagne bergamasche, sono in programma numerose attività, che purtroppo a causa dell’emergenza per il Covid-19 potranno essere seguite in videoconferenza (per i link consultare la pagina Facebook Cai Bergamo). Tre i momenti principali al Palamonti: l’inaugurazione della mostra itinerante «Presolana 150» per celebrare la prima salita sulla vetta della Regina delle Orobie nel 1870, le premiazioni del concorso artistico per il logo del 150° (vincitore è Maicol Ravasio: scopri qui il suo progetto) e dei vincitori del bando per i giovani imprenditori di montagna.

La mostra è resa possibile grazie al lavoro della Commissione cultura e biblioteca, con il sostegno dell’aeroporto di Orio al Serio Milan Bergamo airport-Sacbo. La mostra e tutte le altre iniziative che sono state rinviate lo scorso ottobre proseguiranno nel 2021 e culmineranno nella Giornata regionale delle montagne della prima domenica di luglio, quest’anno il 4.

Il secondo momento sarà alle 16: verrà proclamato il vincitore del concorso artistico per il logo che accompagnerà anche nel 2021 le celebrazioni del 150° della Presolana. La scelta è stata presa da una giuria qualificata dopo la votazione del pubblico attraverso i canali social. Scopri di più sul vincitore, Maicol Ravasio e il suo progetto.

Alle 18 la premiazione dei sei vincitori del bando per giovani imprenditori di montagna, nell’ambito del progetto di educazione e sostenibilità «Save the Mountains - Salviamo le montagne e il loro patrimonio culturale»Al bando hanno aderito 29 imprenditori in rappresentanza di tutta la montagna bergamasca. I due premi da 6.000 euro ciascuno sono stati assegnati a Elena Arrighetti con la sua «Placat», startup innovativa di Bossico, e a Marco Bertoni dell’omonima azienda agricola di Costa Volpino. I due riconoscimenti da 3.000 euro a Paola Giudici dell’azienda «Il castagneto delle Orobie» di Clusone e a Roberto Tiraboschi dell’azienda agricola Tiraboschi Angelo di Oltre il Colle. I due premi da 1.500 euro a Valeria Galizzi per il suo progetto di «Arte in montagna: conoscenza e valorizzazione del patrimonio della comunità» e a Letizia Capitanio, graphic designer e social media manager di Schilpario, per una rete a supporto della comunicazione delle realtà del territorio. Il bando premia giovani che iniziano, continuano o svolgono attività imprenditoriali e professionali in grado di assicurare una confortevole sopravvivenza di nuclei familiari in montagna.

Scopri le storie e i progetti di questi giovani imprenditori cliccando qui!


Correlati

Pace, pace, pace: l’appello dalla vetta della Presolana

Pace, pace, pace: l’appello dalla vetta ...

Ecco le fotografie e i video della giornata «In montagna per la pace» voluta dall’Unione bergamasca Club alpino italiano per domenica 3 luglio 2022 ...

Articolo
In Presolana camminata per la pace

In Presolana camminata per la pace

In montagna per la pace. È l’invito rivolto per domenica 3 luglio dalle sezioni e sottosezioni orobiche del Club alpino italiano. È infatti ...

Evento
Vandali alla Malga di Campo

Vandali alla Malga di Campo

Il grave episodio è avvenuto nei giorni scorsi e ha provocato danni per 2000 euro.I vandali hanno danneggiato la colonnina del defibrillatore e forzato ...

Articolo
Orobie Extra. Racconti e scatti dalle montagne

Orobie Extra. Racconti e scatti dalle mo...

#Y4M i ragazzi che hanno partecipato all'iniziativa del Cai Bergamo "Young People for the Mountains" raccontano le loro esperienze in giro per cime e ...

Articolo