Itinerario E

Traversata dal Tamaro al Lema

  • Escursionismo
  • 5 ore
04 Settembre 2020 / 11:30
0
2
2921
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Traversata dal Tamaro al Lema

04 Settembre 2020/ 11:30
0
2
2921
Scritto da Redazione Orobie
Itinerario

Traversata dal Tamaro al Lema

04 Settembre 2020/ 11:30
0
2
2921
Scritto da Redazione Orobie

Il percorso

È una «Traversata meravigliosa», come titola il mensile Orobie, quella che la rivista di settembre 2020 dedica all’escursione che si può compiere tra il monte Tamaro e il monte Lema, in Svizzera. Con il reportage curato da Ruggero Meles e dal fotografo Marin Forcella, dopo il tour in mountain bike compiuto in questo comprensorio e pubblicato a maggio 2019, il magazine ritorna infatti in Canton Ticino, sulle montagne sopra Rivera.

Si tratta di un ambiente di rara bellezza, bene attrezzato per l’accoglienza di turisti ed escursionisti dalla famiglia Cattaneo, proprietaria del Tamaro park. Meritano una visita la chiesa di Mario Botta e le opere di land art di Ivo Soldini all’Alpe Foppa, immersi in paesaggi mozzafiato dalle Alpi all’Appennino, ai laghi di Lugano e Maggiore.

Le fotografie sono tratte dalla rivista di settembre 2020.

Guarda la nostra videointervista a Stephan Romer di Tamaro park.

Punto d’inizio per compiere questa traversata e godere di un panorama straordinario è la stazione di partenza della cabinovia del comprensorio turistico. È possibile raggiungere la località in treno, da Milano in meno di 2 ore, perché la stazione di Rivera-Bironico dista soltanto 300 metri dalla partenza della cabinovia. Siamo a 80 chilometri di autostrada da Milano e a 15 da Lugano.

L’impianto di risalita del Tamaro rende l’accesso al comprensorio alla portata di tutti. Il primo tratto di cabinovia ci condurrà infatti dai 469 metri di Rivera ai 1.120 della stazione intermedia. Con il secondo arriveremo ai 1.530 dell’Alpe Foppa, da dove comincia l’escursione.

Il percorso è davvero ben segnalato e si sviluppa per 12,6 chilometri, con un dislivello complessivo di 421 metri. Il tempo necessario a compiere la traversata fino al monte Lema (1.624 metri) è di circa 4,30-5 ore. È un percorso per escursionisti di montagna che la scala svizzera definisce come livello di difficoltà media T2. Sono necessari scarponcini da trekking, abbigliamento adeguato e raccomandiamo di portare acqua a sufficienza.

Dall’Alpe Foppa dopo mezz’ora di cammino si incontra la capanna Monte Tamaro (1.867 metri). Con altri 30 minuti si è in vetta al Tamaro (1.961 metri), dal quale si gode una vista mozzafiato che ci accompagnerà per tutta la traversata. L’escursione si snoda con un saliscendi mai troppo impegnativo fino al monte Lema.

Lago di Lugano, Lago Maggiore, Monte Rosa, Cervino, le cime della Mesolcina, i più lontani gruppi del Disgrazia e del Bernina, le Orobie, la Dorsale orobica lecchese, il fiume Ticino, Centovalli, Verzasca e Bellinzona scorrono davanti agli occhi. Ma attenzione a non farsi incantare troppo dal panorama: l’ultima corsa della funivia che dal Lema raggiunge il fondovalle parte alle 17. Con l’impianto si scende ai 706 metri di Miglieglia e da lì in bus si torna a Rivera, il nostro punto di partenza, dove avremo lasciato l’auto o dove potremo riprendere il treno per rincasare.

Guarda anche la gallery fotografica di Marin Forcella